protesta cgil e lavoratori
protesta cgil e lavoratori "Lucentezza"
La città

Vertenza pulizie, la Cgil chiede incontro in Prefettura

Chiesta mediazione dopo il nulla di fatto nell’ultimo confronto con l’azienda

Elezioni Regionali 2020
La Cgil si rivolgerà alla Prefettura per la proceduta di raffreddamento del conflitto. Il nuovo capitolo della vicenda che riguarda i lavoratori de La Lucentezza si è risolto con un nulla di fatto.

Ci sarà ancora da attendere per i 12 lavoratori della società con sede a Modugno, che si occupa dei servizi di pulizia degli uffici comunali di Gravina. Il lungo braccio di ferro tra sindacati dei lavoratori, azienda e amministrazione comunale non ha portato ancora alla conclusione della questione. In ballo c'è la richiesta di incremento di ore lavorative per garantire un miglioramento del servizio e una paga più dignitosa ai dipendenti.

Neppure l'ultimo incontro per il "raffreddamento" del conflitto in sede aziendale, che -dicono dal sindacato- si è determinato "a seguito degli impegni disattesi da parte dell'azienda e del Comune di Gravina", rispetto alla richiesta di aumento dei parametri orari contrattuali dei lavoratori impiegati nell'appalto dei servizi di pulizia degli immobili adibiti ad ufficio, è riuscito a mettere la parola fine alla vicenda.

L'azienda in tale sede si è detta disponibile alla revisione delle ore contrattuali dei lavoratori, ma solo dopo che il Comune di Gravina avrà pubblicato una determina dirigenziale relativa all'estensione dei servizi prestazionali previsti dall'appalto. Una richiesta che è stata accolta, ma mai messa in pratica per un rimpallo di responsabilità tra azienda e Comune che ha portato ad una situazione di stallo. Di qui la richiesta di intervenire rivolta dalla Cgil alla Prefettura, sollecitando un tavolo di mediazione che porti ad una soluzione della vicenda ed eviti che i lavoratori arrivino allo sciopero.
  • CGIL
Altri contenuti a tema
2 Vertenza lavoratori pulizie Comune, revocato lo sciopero Vertenza lavoratori pulizie Comune, revocato lo sciopero Arriva la delibera per estendere i servizi
Servizio pulizie Comune, Cgil sul piede di guerra Servizio pulizie Comune, Cgil sul piede di guerra De Leonardis “Un’amministrazione comunale inaffidabile”
Tariffe Tari e bilancio, delusione della Cgil Tariffe Tari e bilancio, delusione della Cgil "Amministrazione è venuta meno al protocollo sulle relazioni sociali"
“Più ore di lavoro”, la protesta degli addetti alle pulizie “Più ore di lavoro”, la protesta degli addetti alle pulizie Presidio della Cgil. Delegazione ricevuta al Comune
1 Buoni spesa, garantire informazione e trasparenza Buoni spesa, garantire informazione e trasparenza L’invito all’amministrazione è della Cgil Gravina
3 Sp27, richiesta azione congiunta di Gravina e Altamura Sp27, richiesta azione congiunta di Gravina e Altamura La Cgil ha invitato i sindaci dei due comuni ad organizzare incontro congiunto. Intanto si è costituito un comitato civico
L’attualità di Canio Musacchio a110 anni dalla scomparsa L’attualità di Canio Musacchio a110 anni dalla scomparsa L’importanza del messaggio lanciato dal sindacalista alle generazioni future
3 Sp 27 "Tarantina", sindacati sul piede di guerra Sp 27 "Tarantina", sindacati sul piede di guerra Chiesto un incontro urgente al sindaco Valente e alla Città metropolitana
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.