incontro su rete Galattica
incontro su rete Galattica
Mondo Giovane

Una rete per “attivare” i giovani pugliesi

Ottima partecipazione al primo incontro di presentazione di Galattica

Ieri pomeriggio, presso le Officine Culturali Peppino Impastato di Gravina, è stata presentata l'iniziativa "Galattica", l'iniziativa della Regione Puglia volta a creare una rete stabile di infrastrutture materiali e immateriali al fine di "attivare" i giovani pugliesi.
Delegato dall'Assessore alle Politiche Giovanili Vincenzo Varrese, a presentare la proposta è stato il consigliere comunale Carlo Loiudice che ha espresso la volontà di costruire un piano locale di interventi ricco di proposte utili ai giovani e da formulare, in collaborazione le Officine Culturali, ente gestore dello spazio in cui si potrà costituire il "nodo" gravinese, tenendo conto delle possibilità dei partner locali.

Numerosi interventi dal pubblico, domande, risposte, richieste di informazioni, voglia di sapere e tante le proposte recepite durante questo primo incontro introduttivo. In attesa di programmare ulteriori attività, si è optato per un aggiornamento ad un ulteriore incontro che si terrà nei prossimi giorni (di cui sarà data notizia n.d.r.) per una scrematura degli spunti pervenuti e formulare concretamente la progettualità.

È possibile aderire al partenariato, secondo i requisiti indicati dal bando, entro il 23 settembre.
Tutte le info al seguente link:
https://www.comune.gravina.ba.it/Novita/Avvisi/Avviso-Pubblico-utile-ad-acquisire-manifestazioni-d-interesse-da-parte-di-organismi-interessati-a-creare-una-partnership-per-la-coprogettazione-all-iniziativa-della-Regione-Puglia-e-dell-ARTI-denominata-Galattica

Per maggiori dettagli sul progetto Galattica:
https://www.regione.puglia.it/web/politiche-giovanili/-/galattica

Dichiarazione del Consigliere Comunale Carlo Loiudice
Sono particolarmente soddisfatto della partecipazione ed i contenuti dell'incontro di ieri. La voglia di conoscere e condividere informazioni su questa progettualità mi conferma che la nostra comunità è composta da persone con idee fresche e brillanti, desiderose di attivarsi, che attendono solo di essere coinvolte. Questo ci rende ancora più orgogliosi perché questa Amministrazione Comunale punta molto sulla partecipazione e il confronto.
  • Giovani
  • Giovani e futuro
Altri contenuti a tema
Arriva “Puglia ti Vorrei- giovani protagonisti” Arriva “Puglia ti Vorrei- giovani protagonisti” La Regione presenta il nuovo programma delle politiche giovanili
Nasce a Gravina un brand di moda sociale ed inclusiva Nasce a Gravina un brand di moda sociale ed inclusiva La “Different State” vincitrice del Pin Puglia 2021
16 Due ragazze gravinesi tra i laureati meritevoli d’Italia Due ragazze gravinesi tra i laureati meritevoli d’Italia Premiate a Roma con un attestato della Fondazione Italia-Usa
14 Targhe di benemerenza a Giovanni Russo e Michele Parisi Targhe di benemerenza a Giovanni Russo e Michele Parisi I due giovani a Palazzo di Città per presentare il progetto “Gravision”
A 10 anni in prima serata su Rai Uno A 10 anni in prima serata su Rai Uno Giovanni Carone tra i protagonisti della fiction “Fino all’ultimo battito”
Puglia ti vorrei”: un incontro in Comune con i “Giovani Protagonisti” Puglia ti vorrei”: un incontro in Comune con i “Giovani Protagonisti” Obiettivo: mettere insieme idee e proposte per le nuove politiche giovanili
Riaperte iscrizioni al Tavolo dei talenti e giovani generazioni Riaperte iscrizioni al Tavolo dei talenti e giovani generazioni On line il bando della Città metropolitana di Bari, per la presentazione delle domande
Progetto AgriCultura, due bandi della città metropolitana Progetto AgriCultura, due bandi della città metropolitana Obiettivo: costruire percorsi di progetti innovativi e costituire una rete territoriale di innovazione sociale
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.