soldi2 1
soldi2 1
La città

Un ingente importo per gli interventi di somma urgenza a Gravina

€ 30 milioni di euro la cifra quantificata. In data 11 aprile una prima quantificazione dei danni

A seguito delle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nei primi giorni del mese di marzo 2011 nel territorio pugliese, il Presidente del Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato di emergenza e Gravina è rientrata tra le città colpite da numerosi casi di rischio idrogeologico, fenomeni di crollo e di frana, in aggiunta a enormi disagi alla viabilità principale e secondaria.

Gli interventi di somma urgenza da parte dell'Amministrazione Comunale gravinese hanno prodotto la ricostruzione dei ponti crollati, la sistemazione di numerose arterie viarie e numerose ordinanze a tutela dell'abitato cittadino.
In data 11 aprile 2011 la Direzione III – Servizi Tecnici ha inviato alla Regione Puglia Area Presidenza e Relazioni Istituzionali – Servizio Protezione Civile una prima quantificazione dei danni alle infrastrutture pubbliche, alle strutture private, alle attività produttive e turistiche stimata intorno a € 30 milioni.

La somma sarà così ripartita:
€ 15 milioni per le sistemazioni idrauliche con la pulizia dei tombini e traverse e la ricostruzione degli argini; € 8,6 milioni per gli interventi sulle strade urbane extraurbane, le vicinali di uso pubblico con la pulizia delle cunette e la loro ricostruzione, risagomatura e ricostruzione dei tratti stradali franati; € 6 milioni per la risagomatura e le opere dei versanti collinari; infine € 400 mila per gli interventi presso le strutture produttive e turistiche.



  • Regione Puglia
  • Amministrazione Comunale
  • Avversità atmosferiche
  • Rischio idrogeologico
Altri contenuti a tema
1 Altri fondi dalla Regione per lo storico acquedotto Altri fondi dalla Regione per lo storico acquedotto In tutto gli interventi diventano tre
Anche in Puglia arriva il numero unico delle emergenze Anche in Puglia arriva il numero unico delle emergenze Previste 143 assunzioni per gestire il 112
2 Regione e Comune a braccetto presentano "Gravina 2020" Regione e Comune a braccetto presentano "Gravina 2020" Presentato il progetto di recupero del ponte acquedotto
4 Gravina 2020, quali prospettive per la "città che cambia" Gravina 2020, quali prospettive per la "città che cambia" Con il presidente Emiliano e l'assessore Giannini un incontro per fare il punto sui finanziamenti
3 Progetto acque reflue: e se fosse irrealizzabile? Progetto acque reflue: e se fosse irrealizzabile? Tutti i dubbi del consigliere Michele Lorusso
Assistenza scolastica, appello ai Prefetti per evitare ritardi Assistenza scolastica, appello ai Prefetti per evitare ritardi Intervengono i Garanti regionali per i minori e i disabili
La Puglia meta turistica preferita dagli italiani La Puglia meta turistica preferita dagli italiani Emiliano e Capone: “Risultato straordinario"
1 Nuove imprese: altri 23 milioni di euro per il bando NIDI Nuove imprese: altri 23 milioni di euro per il bando NIDI La Regione Puglia rifinanzia la misura
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.