soldi2 1
soldi2 1
La città

Un ingente importo per gli interventi di somma urgenza a Gravina

€ 30 milioni di euro la cifra quantificata. In data 11 aprile una prima quantificazione dei danni

A seguito delle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nei primi giorni del mese di marzo 2011 nel territorio pugliese, il Presidente del Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato di emergenza e Gravina è rientrata tra le città colpite da numerosi casi di rischio idrogeologico, fenomeni di crollo e di frana, in aggiunta a enormi disagi alla viabilità principale e secondaria.

Gli interventi di somma urgenza da parte dell'Amministrazione Comunale gravinese hanno prodotto la ricostruzione dei ponti crollati, la sistemazione di numerose arterie viarie e numerose ordinanze a tutela dell'abitato cittadino.
In data 11 aprile 2011 la Direzione III – Servizi Tecnici ha inviato alla Regione Puglia Area Presidenza e Relazioni Istituzionali – Servizio Protezione Civile una prima quantificazione dei danni alle infrastrutture pubbliche, alle strutture private, alle attività produttive e turistiche stimata intorno a € 30 milioni.

La somma sarà così ripartita:
€ 15 milioni per le sistemazioni idrauliche con la pulizia dei tombini e traverse e la ricostruzione degli argini; € 8,6 milioni per gli interventi sulle strade urbane extraurbane, le vicinali di uso pubblico con la pulizia delle cunette e la loro ricostruzione, risagomatura e ricostruzione dei tratti stradali franati; € 6 milioni per la risagomatura e le opere dei versanti collinari; infine € 400 mila per gli interventi presso le strutture produttive e turistiche.



  • Regione Puglia
  • Amministrazione Comunale
  • Avversità atmosferiche
  • Rischio idrogeologico
Altri contenuti a tema
Trasporti pubblici, mezzi possono viaggiare a piena capienza Trasporti pubblici, mezzi possono viaggiare a piena capienza A partire dall'1 luglio per effetto di un'ordinanza della Regione
Fondi per reti idriche e fognarie, Gravina c’è Fondi per reti idriche e fognarie, Gravina c’è Finanziamento della Regione per 9 Comuni. Intervento presso “La Tarantina”
Sport, la Regione vara contributi per pratica dilettantistica Sport, la Regione vara contributi per pratica dilettantistica Tre milioni di euro a fondo perduto per associazioni e società
Grande adesione al bando Micro-prestito Grande adesione al bando Micro-prestito Assessore regionale Borraccino: “Superate le 200 concessioni di agevolazioni”
La Puglia verso la normalità La Puglia verso la normalità Nuova ordinanza: possono ripartire altri settori economici e sportivi
Ripartono le attività ricreative e di spettacolo Ripartono le attività ricreative e di spettacolo Nuova ordinanza della Regione Puglia
Attività extra-agricole, la Regione stanzia altri 20 milioni Attività extra-agricole, la Regione stanzia altri 20 milioni Per investimenti in attività agrituristiche o produzioni complementari all’agricoltura
Contributi per disabili gravi, al via le domande Contributi per disabili gravi, al via le domande Stanziati 41,5 milioni dalla Regione. Aiuto rivolto pure ad anziani
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.