consiglio comunale luglio 2017
consiglio comunale luglio 2017
Politica

Un Consiglio Comunale consumato in apparente serenità

Approvati i punti odg ora appuntamento al Consiglio monotematico sul Bosco

Tutto sommato un Consiglio Comunale sereno quello che si è consumato nel pomeriggio di martedì. Le spade e gli artigli tenuti debitamente a distanza dall'assise. Sarà stata la presenza inibente delle telecamere? Sarà che siamo appena all'inizio del mandato? Resta il fatto che un po' tutti hanno portato a casa il risultato auspicato e sperato.

Chi credeva che gli animi tra le forze politiche celassero malumori e ardori si dovrà ricredere, almeno stando ala cronaca dei lavori. Ma l'apparenza spesso inganna.
Con tutti i tasselli sistemati sembra essere tornato il sereno anche nell'ultimo partito che aspettava il suo rappresentante in Giunta.

Doverosi gli auguri di tutti i presenti al neo assessore Lagreca, presente in aula, e doverose le comunicazioni di servizio da parte del Presidente del Consiglio Maria Pina Digiesi.

Passati i primi punti in surplace, un po' di animosità nelle interpellanze con la minoranza padrona della scena. Si è passati dalla questione Bosco ed incendio alla problematica della Fondazione Santomasi e alla richiesta di poter visionare atti e bilanci. Al monitoraggio degli alberi preseti in Città all'efficentamento delle scuole.

Approvati i verbali delle sedute precedenti, nominata la Commissione Comunale Elettorale per l'approvazione degli Elenchi albi Giudici Popolari dove vi fanno parte i Consiglieri Francesco Colonna e Ketty Lorusso, appresi i nomi dei 3 componenti dell'Organo di revisione Economico Finanziario del Comune di Gravina in Puglia per il triennio 2017/2020 (ricordiamo che da quest'anno i revisori sono scelti per sorteggio nell'elenco presente in Prefettura e non più nominati dal Consiglio), costituite le Commissioni Consiliari Ordinarie Permanenti con i relativi componenti, ecco apparire la Commissione Speciale su "Revisione Statuto, Regolamento del Consiglio e Regolamento Edilizio Tipico". Di questa super commissione fa parte tutta la Conferenza dei Capi Gruppo. Loro compito è aggiornare gli obsoleti regolamenti che da anni si trascinano in Comune. Un po' di confusione nel comprenderne funzioni e ruolo, ma alla fine sembra che tutti almeno sulla carta l'abbiano accettata e capita.

Arriva il momento del Sindaco con la presentazione delle linee programmatiche. Un tocco di novità rispetto al passato con proiettore e schermo con schede in power point ad accompagnare le sue parole. Passa in rassegna la Gravina che verrà, gli interventi pubblici e le progettualità da mettere in campo. La nuova rigenerazione e le periferie. Si fa cenno di un nuovo palazzetto in zona Grotta Solagne. Nessun cenno però alle tematiche del lavoro, poco del sociale e ancor meno sulle tasse.
Per quanto concerne le mozioni, approvata quella relativa al Bosco Comunale, dove l'assise si è impegnata a rivedersi tra una ventina di giorni. Un Consiglio Comunale aperto alla cittadinanza, ai tecnici e alle politica, dove discutere e affrontare la questione nel dettaglio.

Stessa cosa per l'approvazione alla "Partecipazione e approvvigionamento dei fondi stanziati per gli interventi infrastrutturali degli edifici scolastici della Puglia - PON per la scuola 2014/2020" dove il Consiglio si è impegnato a presentare progettualità atte ad attingere finanziamenti per la messa in sicurezza delle scuole.
A mezzanotte è suonata ancora la campanella e tutti a casa.
  • Politica
Altri contenuti a tema
La politica dei finanziamenti e dei silenzi La politica dei finanziamenti e dei silenzi Ospite di "Politicamente" il consigliere Ignazio Lovero
Il centrodestra cittadino guarda avanti, uniti per vincere Il centrodestra cittadino guarda avanti, uniti per vincere Tutti insieme contro "gli uomini del Pd"
Città metropolitana, Cardascia alla prova del nove Città metropolitana, Cardascia alla prova del nove Il consigliere metropolitano traccia un bilancio
12 Rose e fiori nella Gravina targata Valente Rose e fiori nella Gravina targata Valente Il primo cittadino traccia un bilancio di sette anni di governo
Bilancio: tutti i dubbi dell'opposizione Bilancio: tutti i dubbi dell'opposizione Critiche e accuse da Michele Lorusso e Vincenzo Varrese
La politica è donna La politica è donna Ai microfoni di Gravinalife Maria Pina Digiesi e Rosa Cataldi
“Reddito di cittadinanza e quota cento”, incontro del M5S “Reddito di cittadinanza e quota cento”, incontro del M5S A discutere dei due provvedimenti i parlamentari pentastellati Angiola e Garruti
3 Si discuteranno il prossimo 21 novembre al Tar di Bari i ricorsi presentati dai partiti di minoranza Si discuteranno il prossimo 21 novembre al Tar di Bari i ricorsi presentati dai partiti di minoranza Sul tavolo le operazioni elettorali viziate dalla illegittima ammissione della lista denominata “Gravina On”
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.