Vescovo Auguri di Natale 2021
Vescovo Auguri di Natale 2021
Religioni

Ucraina: il vescovo Ricchiuti andrà a Odessa

Fra tre settimane con la carovana della pace per portare avanti azione pacifista

l vescovo della diocesi di Altamura, Gravina e Acquaviva e presidente di Pax Christi partirà a metà luglio per Odessa, in Ucraina, con una carovana della pace. Odessa è la città sul mar Nero, strategica e fondamentale per le esportazioni di grano di cui l'Ucraina è uno dei maggiori produttori al mondo (soprattutto per il tenero). Lo sblocco del porto è al centro di negoziati internazionali ai massimi livelli perché lo stop ad oltranza rischia di provocare un'emergenza cibo mondiale.

"Ho dato la mia disponibilità a partecipare alla prossima carovana, sempre verso Odessa, in programma dal 14 al 18 luglio", ha annunciato Ricchiuti.

Partirà con la carovana della pace che è organizzata dalla rete nazionale "Stop the war now" di cui fanno parte 175 enti, movimenti, associazioni tra cui "Pax Christi". Prevista la partecipazione di 25 mezzi e un centinaio di persone con l'intenzione di "chiedere che venga riaperto il porto di Odessa, consentendo l'esportazione di grano, perché nessuno ha il diritto di far morire nessun altro di fame>> e si vuole anche <
"E' una scelta importante - afferma Ricchiuti - che ci aiuta a non dimenticare e a non abituarci alla guerra e a fare sentire la nostra vicinanza alle vittime, chiedendo ai responsabili impegni concreti per la pace, non per una escalation della guerra. A proposito di guerra nei giorni scorsi è stata data la notizia del primo aereo caccia F35 consegnato alla base militare di Ghedi, dove ci sono bombe nucleari. La notizia è stata data con toni trionfalistici, quando invece è una notizia tragica, di aumento delle scelte di guerra. Con spese economiche folli! No, io non esulto davanti a questa notizia - ha aggiunto ribadendo la sua netta contrarietà all'invio di armi e alla corsa agli armamenti - e mi rattrista il sapere che gli F35 sono qui nell'aeroporto di Amendola, nella mia, nostra Puglia, che don Tonino Bello definiva arca di pace, non arco di guerra''.
  • Monsignor Giovanni Ricchiuti
  • Ucraina
Altri contenuti a tema
Don Giuseppe Loizzo nuovo assistente spirituale Polizia Locale Don Giuseppe Loizzo nuovo assistente spirituale Polizia Locale La nomina è giunta dal Vescovo Mons. Giovanni Ricchiuti
Gravina ha un nuovo sacerdote Gravina ha un nuovo sacerdote Natalizio Varvara ordinato Frate Cappuccino
Il vescovo in Ucraina per aiuti umanitari e appello per la pace Il vescovo in Ucraina per aiuti umanitari e appello per la pace Ricchiuti sarà a Mikolaiv e Odessa
Diocesi: i trasferimenti e le nomine di Ricchiuti Diocesi: i trasferimenti e le nomine di Ricchiuti Tutte le novità per l'anno pastorale che inizierà a settembre
Celebrazioni della settimana santa e della Pasqua con il vescovo Celebrazioni della settimana santa e della Pasqua con il vescovo Il programma delle celebrazioni presiedute da mons. Ricchiuti
Caritas: aperto sportello di ascolto per aiutare i profughi Caritas: aperto sportello di ascolto per aiutare i profughi Un giorno alla settimana per raccogliere aiuti o dare assistenza
Accoglienza dei rifugiati ucraini, parte l'organizzazione Accoglienza dei rifugiati ucraini, parte l'organizzazione Istituita una cabina di regia regionale
Ricchiuti: "Sconcerto per scelta dell'Italia di inviare armi all'Ucraina" Ricchiuti: "Sconcerto per scelta dell'Italia di inviare armi all'Ucraina" Dichiarazioni del vescovo e presidente nazionale di Pax Christi
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.