Palazzo di Città
Palazzo di Città
La città

Trasporto disabili, giudici a favore del Comune

La Corte d’appello ha rigettato la richiesta di rimborso dell’Asl

Sulla questione riguardante il servizio di trasporto dei disabili la Corte d'Appello ha dato ragione al Comune di Gravina. I giudici si sono pronunciati contro la richiesta dell'Asl Bari che per gli anni che vanno dal 1998 al 2002 per il servizio chiedeva un rimborso di circa mezzo milione di euro.

La Corte d'Appello di Bari – Seconda Sezione Civile -presieduta dal giudice Egiziano di Leo, con il consigliere estensore Giuseppe Dibisceglia, ha messo la parola fine ad una vicenda che si trascinava da lungo tempo. L'allora Asl Ba/3 per l'espletamento del servizio di trasporto disabili nel territorio gravinese, in relazione al periodo compreso tra il 1998 ed il 2002, aveva infatti preteso dall'amministrazione comunale la restituzione di circa 500mila euro. Una richiesta già rigettata nel 2016 dal Tribunale di Bari-Sezione distaccata di Altamura.

Ora il pronunciamento di secondo grado dei giudici che hanno risposto alle sollecitazioni della città del grano e del vino, rappresentata e difesa dal capo dell'Avvocatura comunale, Lucia Lorusso. In pratica, secondo i giudici, - "l'Asl non avrebbe mai assolto all'onere di provare l'ammontare del credito vantato". Inoltre, nella sentenza si esplicita anche che l'azienda sanitaria non avrebbe "neppure esibito documentazione relativamente al numero degli utenti risiedenti a Gravina e fruitori del servizio, elementi entrambi indispensabili per definire l'esatto costo del servizio e, conseguentemente, l'onere a capo del Comune interessato". Infine, i giudici hanno anche rigettato "la domanda di condanna del Comune a titolo di ingiustificato arricchimento, dichiarata inammissibile".

Soddisfatto per la sentenza il sindaco Valente ha commentato: "grazie all'ottimo lavoro dell'Avvocatura, siamo riusciti a dimostrare la fondatezza delle nostre tesi ed a tutelare gli interessi della comunità gravinese".
  • Comune di Gravina in Puglia
Altri contenuti a tema
Agricoltura di precisione: un incontro al Comune Agricoltura di precisione: un incontro al Comune A confronto associazioni di categoria, sindacati ed esperti
Un'altra domenica ecologica Un'altra domenica ecologica Nuovamente chiuse al traffico Via Garibaldi e Piazza Scacchi
Breve chiusura per uffici comunali Breve chiusura per uffici comunali Domani lo stop alle attività fino alle 11 per interventi di manutenzione
Il Comune insiste con la domenica senza auto Il Comune insiste con la domenica senza auto Il 23 agosto si replica l’iniziativa voluta dall’amministrazione comunale
Ancora una domenica senza auto Ancora una domenica senza auto Quinta iniziativa estiva. Via Garibaldi e Piazza Scacchi chiuse al traffico
Palestre scolastiche, il Comune scrive alle scuole Palestre scolastiche, il Comune scrive alle scuole Lettera della vicesindaca Matera ai dirigenti scolastici per la ripartenza di attività sportive
1 Ancora una domenica senza auto Ancora una domenica senza auto Nuovo divieto al traffico in via Garibaldi e piazza Scacchi
Decreto Rilancio, circa 1,5 mln per Gravina Decreto Rilancio, circa 1,5 mln per Gravina Con i fondi del Governo per gli enti locali
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.