rifiuti 10 gennaio
rifiuti 10 gennaio
La città

Torna l'emergenza neve, dalla Regione dichiarato lo stato di allerta

Aggiornamenti sulla viabilità

Dopo la breve tregua concessa, la neve è tornata ad imbiancare strade e città e soprattutto a rendere ancor più difficile una situazione già complicata.

Il Governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, che in mattinata tornerà a Santeramo per verificare lo stato dei lavori, unitamente al Presidente del Comitato Regionale Permanente di Protezione Civile, hanno di fatto costituito l'Unità di Crisi presso la Sala Operativa Regionale e dichiarato lo stato di emergenza.

Ad Altamura, dove la città è nuovamente sommersa dalle neve, il sindaco Giacinto Forte con l'assessore all'istruzione Rifino hanno disposto la chiusura delle scuole anche per la giornata di domani, mercoledì 11 gennaio mentre a Matera resteranno chiuse le scuole e gli impianti sportivi.

Sul fronte della viabilità non si segnalano particolari problemi. Dalla Prefettura segnalano che la Statale 96 è sgombera da neve e ghiaccio tranne che per il tratto Altamura Palo dove sono obbligatorie le catene. sono ancora in corso le operazioni per liberare la provinciale Altamura - Cassano, mentre Altamura - Santeramo, Santeramo - Gioia, Santeramo- Cassano, Santeramo - Acquaviva si possono percorrere solo con macchine munite di catene.

Altamura- Matera, invece è libera mentre la Prefettura di Matera in mattinata ha disposto la chiusura della provinciale Matera - Laterza a causa della bufera di neve che si è abbattuta nella zona. Altamura - Corato, e Altamura - Ruvo sono transitabili solo con catene.

In mattinata è stata definitivamente ripristinata la tratta Matera- Gravina- Bari.

"Oggi abbiamo riaperto la linea ferroviaria Bari - Matera con un programma straordinario di orari e di mezzi che sono stati letteralmente presi d'assalto dagli utenti anche in considerazione delle complesse condizioni di viabilità in alcuni centri cittadini che stanno limitando la circolazione degli autobus - fa sapere il presidente Fal, Matteo Colamussi - Compatibilmente con le condizioni meteorologiche, fino a stasera continueremo con questi orari e nel tardo pomeriggio, a seconda della situazione, delle previsioni meteo, delle ordinanze e prescrizioni delle Regioni e delle Prefetture, metteremo a punto e diffonderemo gli orari per domani. Un caloroso ringraziamento va a tutti i dipendenti, alle maestranze e anche ai quadri e ai dirigenti dell'azienda che hanno lavorato ininterrottamente giorno e notte, senza risparmiarsi, e in alcuni casi anche mettendo a rischio la propria sicurezza, per ripristinare la linea ferroviaria con mezzi spazzaneve e rompighiaccio, come peraltro testimoniano foto e video girati ieri a Pescariello. Ci auguriamo che quanto prima la situazione torni alla normalità, nel frattempo il nostro numero verde 800.050.500 è a disposizione degli utenti.

In Città invece, nonostante la neve che continua a cadere, è ripartito in mattinata (a cura della Tradeco e con il monitoraggio della Polizia Municipale) il servizio di raccolta dei rifiuti.Buone nuove anche da Contrada Zingariello dove nella serata di ieri sono stati raggiunti i due anziani bloccati in casa da sei giorni e senza acqua potabile. Martedì, dopo l'intervento di un trattore privato che ha sfondato il muro di ghiaccio che ostruiva i passaggio, i due anziani sono stati raggiunti da un mezzo della Protezione civile di Gravina e riaccompagnati in buone condizioni in città.


Gravinalife continuerà a seguire l'evolversi della situazione per tenervi sempre aggiornati.
  • Emergenza maltempo
Altri contenuti a tema
1 ​Bollettino meteo della Protezione Civile ​Bollettino meteo della Protezione Civile 24-36 ore di precipitazioni a carattere di rovescio o temporale
Difficoltà e disagi nelle campagne pugliesi dopo l'ondata di maltempo Difficoltà e disagi nelle campagne pugliesi dopo l'ondata di maltempo Insufficenti i mezzi dei consorzi di bonifica. Appello per Arif e Protezione civile
Rimborsi agli agricoltori, ecco come ottenerli Rimborsi agli agricoltori, ecco come ottenerli Il Movimento Cinque stelle incalza la Regione
Dichiarato lo stato di calamità per l'agricoltura pugliese Dichiarato lo stato di calamità per l'agricoltura pugliese E da Coldiretti chiedono subito nuovi provvedimenti
10 Protezione civile e immigrati fianco a fianco per gestire l'emergenza Protezione civile e immigrati fianco a fianco per gestire l'emergenza Domani scuole chiuse
8 A Gravina sopralluogo a sorpresa del Governatore Emiliano A Gravina sopralluogo a sorpresa del Governatore Emiliano Tanti elogi per l'organizzazione gravinese e per la Protezione civile cittadina
10 Scuole chiuse anche mercoledì Scuole chiuse anche mercoledì Valente: La sicurezza prima di tutto
Situazione meteo prevista per i giorni 9 e 10 gennaio 2017 ​ Situazione meteo prevista per i giorni 9 e 10 gennaio 2017 ​ Aggiornamenti dalla Protezione Civile
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.