protezione civile  e immigrati insieme
protezione civile e immigrati insieme
La città

Protezione civile e immigrati fianco a fianco per gestire l'emergenza

Domani scuole chiuse

Le feste possono continuare anche per la giornata di domani.

Nonostante il lavoro avviato da due giorni per ripulire cortile e marciapiedi dalla neve, l'insidia è venuta dagli impianti di riscaldamento: in buona parte dei 17 plessi cittadini il gelo ha fatto saldare caldaie e tubature, provocando danni pari – secondo una prima stima – ad almeno 30.000 euro.
«In diversi istituti – conferma il sindaco – è stato impossibile far ripartire gli impianti per i guasti provocati dal gelo. Nonostante le spese ingenti necessarie per far fronte al ripristino dell'impiantistica, I nostri tecnici si sono subito messi all'opera. Contiamo di completare tutti gli interventi necessari entro il pomeriggio, non riuscendo però a garantire il rientro in aule accoglienti sotto il punto di vista delle temperature».

Uomini e mezzi della protezione civile, infatti, per tutta la giornata di oggi sono tornati a lavoro di prima mattina per ripulire ingressi e marciapiedi adiacenti gli istituti scolastici e gli uffici pubblici.

Nelle prossime ore comincerà non solo la conta dei danni ma soprattutto cominceremo a tirare le somme su quanto sia costata l'intera emergenza.
Intanto tra le tante storie belle da raccontare in questi giorni di freddo c'è la vicenda di Ibrahim Kalilou Berete, 25 anni; Haikou Cofana, 30; Demba Bouwaro, 30, tre ragazzi provenienti dal Senegal e ospitati presso della coop San Francesco che ieri mattina, dopo aver visto gli enormi sforzi dei volontari della Protezione civile per liberare le stradine del centro storico dal ghiaccio, hanno preso pala e sale e hanno cominciato ad aiutare i volontari gravinesi.

Una bella storia di collaborazione e integrazione da cui occorre prendere esempio, ringraziando il gruppo di Protezione civile per cinque giorni, oltre al lavoro di Protezione hanno svolto un vero e proprio "servizio civile".
8 fotoOperazione pulizia in corso
fratelli cerviimmigratiimmigratiimmigratineve immigratiscuola fratelli cerviscuola nardonescuola
  • Emergenza maltempo
Altri contenuti a tema
1 ​Bollettino meteo della Protezione Civile ​Bollettino meteo della Protezione Civile 24-36 ore di precipitazioni a carattere di rovescio o temporale
Difficoltà e disagi nelle campagne pugliesi dopo l'ondata di maltempo Difficoltà e disagi nelle campagne pugliesi dopo l'ondata di maltempo Insufficenti i mezzi dei consorzi di bonifica. Appello per Arif e Protezione civile
Rimborsi agli agricoltori, ecco come ottenerli Rimborsi agli agricoltori, ecco come ottenerli Il Movimento Cinque stelle incalza la Regione
Dichiarato lo stato di calamità per l'agricoltura pugliese Dichiarato lo stato di calamità per l'agricoltura pugliese E da Coldiretti chiedono subito nuovi provvedimenti
8 A Gravina sopralluogo a sorpresa del Governatore Emiliano A Gravina sopralluogo a sorpresa del Governatore Emiliano Tanti elogi per l'organizzazione gravinese e per la Protezione civile cittadina
10 Scuole chiuse anche mercoledì Scuole chiuse anche mercoledì Valente: La sicurezza prima di tutto
13 Torna l'emergenza neve, dalla Regione dichiarato lo stato di allerta Torna l'emergenza neve, dalla Regione dichiarato lo stato di allerta Aggiornamenti sulla viabilità
Situazione meteo prevista per i giorni 9 e 10 gennaio 2017 ​ Situazione meteo prevista per i giorni 9 e 10 gennaio 2017 ​ Aggiornamenti dalla Protezione Civile
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.