Terrazze Monachile alla Mostra del Cinema di Venezia
Terrazze Monachile alla Mostra del Cinema di Venezia
Publiredazionale

Terrazze Monachile alla Mostra del Cinema di Venezia

Il ristorante di Polignano sul red carpet per ricevere un premio

Eccellenza nella ristorazione pugliese, posizione invidiabile su uno dei belvedere più famosi e più "instagrammati" al mondo, meta del turismo ricercato e d'élite. Terrazze Monachile è la creatura di due giovani e intraprendenti imprenditori gravinesi che nel 2019 hanno deciso di investire in uno dei luoghi più suggestivi della regione Puglia, Polignano a Mare, aggiungendo bellezza, gusto e un po' di fiere radici murgiane.

Roberto D'introno e Nicola Palermo, grandi amici quasi fratelli, hanno messo cuore e testa nel loro ristorante fin dall'inizio, consapevoli di essere ospiti fortunati in un paese unico. La partita del turismo di lusso si gioca in poche strutture ben note tra cui Terrazze Monachile è entrata dalla porta principale in pochissimo tempo, dimostrando competenza e alta qualità.

Interni di pregio, piatti gourmet e sapori autentici, attenzione all'accoglienza: nulla è lasciato al caso da Roberto in sala e da Nicola deputato alla cura scrupolosa dei dettagli. Molti prodotti della cucina provengono da aziende gravinesi, una scelta consapevole per portare vista mare un po' di sapori e odori dell'entroterra pugliese. Contrasti ben mixati che rendono ogni portata un piacere per occhi e palato: tra i piatti super richiesti, un mezzo pacchero al datterino giallo con gambero rosso e basilico ma il menù è tutto un exploit di sapori da testare. Vip, ospiti attenti e internazionali sono clienti abituali del ristorante, tra cui Ronn Moss, il famoso e indimenticabile "Ridge" di Beautiful che a Terrazze Monachile è ormai di casa.

Proprio dall'attore americano è nata l'idea di ambientare una delle scene principali e romantiche del suo ultimo film, che vede nel cast anche Lino Banfi, proprio sulla terrazza del ristorante dal punto panoramico migliore e più fotograto. La star americana e l'amatissimo comico pugliese, ospiti alla Mostra del Cinema di Venezia, sfileranno sul red carpet oggi per presentare alla Terrazza Biennale le prime immagini del film "Surprise Trip" ("Viaggio a sorpresa") che li vede protagonisti. In tale occasione i due imprenditori gravinesi, co-produttori del film, riceveranno un gradito premio per la location esclusiva e per l'imprenditoria.

Un mix di fierezza ed emozione nelle parole di Roberto D'Introno, consapevole dei sacrifici e dei momenti bui appena passati da tutto il settore della ristorazione a causa della pandemia. Ma anche nei momenti di chiusura totale, i due gravinesi hanno dato il loro contributo offrendo pasti caldi per la Caritas di Polignano, gesto esemplare ma non scontato.

"La stagione estiva è andata benissimo, mancano ancora gli stranieri ma è bello tornare ai grandi numeri di presenze a Polignano - commenta Roberto D'Introno - è una terra che ci ospita e noi ne siamo riconoscenti e portiamo un po' delle nostre origini nei piatti e in tutti i dettagli food e non solo curati in modo impeccabile dal mio socio Nico. Siamo lieti di trasferire il nostro estro e la voglia di coniugare gusto e arte in questa nuova avventura sul grande schermo. La Puglia è un valore aggiunto sinonimo di accoglienza, siamo circondati di bellezza e meraviglia, nostro compito è esaltarle al meglio".
  • Cinema
  • ristorazione
Altri contenuti a tema
Quando Monica Vitti girò le scene di un film a Gravina Quando Monica Vitti girò le scene di un film a Gravina Accadeva 46 anni fa. Oggi il compleanno dell'attrice
1 Ciak si gira: ancora un film a Gravina Ciak si gira: ancora un film a Gravina Il Piaggio scelto come location del Film di Cremonini
Agorà 2.0: il food quotidiano d’eccellenza Agorà 2.0: il food quotidiano d’eccellenza Gianfranco Pellicciari, passione e formazione per andare avanti
3 Giovani ristoratori gravinesi reagiscono e si reinventano Giovani ristoratori gravinesi reagiscono e si reinventano Sperimentazione e voglia di riscatto
James Bond dal 30 settembre al cinema James Bond dal 30 settembre al cinema L’Universal Pictures ufficializza la data dell’uscita
Il cortometraggio "Mother" al film festival di Sofia Il cortometraggio "Mother" al film festival di Sofia Girato nelle campagne murgiane
6 Chef gravinese conquista una stella Michelin Chef gravinese conquista una stella Michelin Domenico Francone premiato con il ristorante Sala dei Grappoli a Siena
Uscita del film di James Bond rinviato ad aprile 2021 Uscita del film di James Bond rinviato ad aprile 2021 Secondo rinvio per "No time to die", girato anche a Gravina e Matera
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.