zona pip
zona pip
La città

Tarsu: Confcommercio invita gli imprenditori a collaborare

Il presidente Capone sugli accertamenti: "Ognuno faccia la propria parte". Continua il censimento nell'area Pip.

"Ognuno faccia la propria parte", perché "una tassazione più equa è a beneficio di tutti".

Nuovo invito della Confcommercio al mondo produttivo locale dopo le frizioni di poche settimana fa a proposito dei controlli avviati dalla "Andreani tributi" per la riscossione della tassa sui rifiuti nella zona Pip. "Resta ancora aperta la questione censimento degli opifici produttivi in zona Pip da assoggettare a Tarsu", scrive Michele Capone, presidente cittadino di Confcommercio. "Nelle prossime settimane la "Andreani Tributi S.r.l." riprenderà i suoi accertamenti". Accertamenti che avevano scatenato le ire degli imprenditori che per difendere le loro aziende si erano anche costituiti in un comitato annunciando azioni legali contro l'amministrazione comunale.

E proprio a loro sembra rivolta la missiva di Capone: "Ribadiamo il nostro invito agli imprenditori insediati in zona Pip ad agevolare il lavoro dei verificatori che per le prime visite effettuate si sono dimostrati professionali e non agguerriti. Il lavoro di censimento sarà consegnato all'amministrazione che da quel momento dovrà valutare e deliberare una linea operativa che non ci risulta ancora definita e sicuramente concordata con le associazioni di categoria". Motivo per cui, conclude Capone, "non risultano fondate indicazioni di tassazione di aree esterne, locali vuoti e altri ingiustificati allarmismi. Ecco perchè non riteniamo necessario ricorsi a professionisti esterni che possano trovare argomentazioni tecnico legali utili al raggiungimento di questi obiettivi".

Insomma, un appello alla calma e alla collaborazione "rivolto principalmente a chi, in questi anni, sa di aver beneficiato di esoneri o sgravi non congrui rispetto alla dimensione dei locali utilizzati".

E come direbbe Maria De Filippi: vediamo se gli imprenditori della zona Pip hanno accettato l'invito.
  • Michele Capone
  • Confcommercio Gravina
Altri contenuti a tema
Capone fiduciario della rete Mordi la Puglia Capone fiduciario della rete Mordi la Puglia L’imprenditore gravinese coordinatore per Gravina e Poggiorsini
Natale 2014: pronto il programma Natale 2014: pronto il programma Scuole ed associazioni protagoniste degli eventi.
Confcommercio contro l'ex assessore Lagreca Confcommercio contro l'ex assessore Lagreca Progetti e provvedimenti per il commercio restano sepolti nei cassetti
Zona artigianale: troppe buche e tombini scoperti Zona artigianale: troppe buche e tombini scoperti L'Asso.T.Im. scrive al sindaco Valente
Mercato in fiera, la soddisfazione dei commercianti Mercato in fiera, la soddisfazione dei commercianti La Confcommercio locale solleva dubbi e avanza proposte
Un mercato attrezzato in piazza Pellicciari? Un mercato attrezzato in piazza Pellicciari? L'idea della Confcommercio piace all'amministrazione comunale
Bit: la Puglia spopola Bit: la Puglia spopola Ma Gravina non c'è. Il Parco nemmeno.
Scoppia il caso "Murgia Informatica" Scoppia il caso "Murgia Informatica" Interrogazione di Varrese sul rimborso degli oneri concessori alla società
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.