sede consiglio regione puglia
sede consiglio regione puglia
Lavoro e Impresa

Sospesa operatività piattaforme richieste incentivi pubblici alle attività produttive

Delli Noci: “Dobbiamo adeguarci alla normativa. Presto ci saranno altri bandi”

La Giunta regionale ha preso atto della necessità di sospendere, a partire dalle ore 21.00 di oggi, 31.05.2023, l'operatività delle piattaforme informatiche atte alla presentazione di nuove istanze sugli avvisi Contratti di Programma, PIA medie imprese, PIA piccole imprese, PIA turismo, N.I.D.I., Tecno Nidi, Titolo VI - Fondo efficientamento energetico, Titolo IV – Internazionalizzazione, al fine di consentire il loro adeguamento rispetto all'obbligo previsto dalla L. 41/2023. Obbligo che riguarda le fatture relative all'acquisizione dei beni e servizi oggetto di incentivi pubblici alle attività produttive, erogati a qualunque titolo e in qualunque forma da una Pubblica Amministrazione, anche per il tramite di altri soggetti pubblici o privati, o in qualsiasi modo ad essi riconducibili, le quali a partire dal 1° giugno 2023 devono contenere il Codice unico di progetto (CUP) di cui all'articolo 11 della legge 16 gennaio 2003, n. 3, riportato nell'atto di concessione o comunicato al momento di assegnazione dell'incentivo stesso ovvero al momento della richiesta dello stesso.

Inoltre la Giunta ha preso atto della necessità di chiudere definitivamente la piattaforma informatica, limitatamente alla ricezione a partire dalle ore 21.00 del 31.05.2023, delle nuove istanze relative agli avvisi Titolo II, capo 3 e Titolo II, capo 6.

"Questa decisione non deve allarmare – ha dichiarato l'assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci – perché è una scelta obbligata che non mette in discussione quanto già fatto. E considerato che questi avvisi hanno incontrato e continuano ad incontrare il favore delle imprese pugliesi, diventa fondamentale adeguare le procedure amministrative in essere, onde consentire la generazione del Codice Unico di Progetto già dal momento della richiesta dell'incentivo e poter erogare i contributi nella massima regolarità. Nuovi e ulteriori bandi sono già allo studio dei nostri uffici."
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
G7 Bari, la Puglia espone le eccellenze G7 Bari, la Puglia espone le eccellenze Alla fiera del Levante una vetrina per far promuovere l’identità regionale
Protocollo d’intesa tra Comune e Garante diritti persone con disabilità Protocollo d’intesa tra Comune e Garante diritti persone con disabilità L’assessore Varrese e il garante per la Puglia Giampietro siglano l’accordo
La regione approva il calendario scolastico 2024- 2025 La regione approva il calendario scolastico 2024- 2025 Si parte il 16 settembre
La regione sblocca i crediti di imposta La regione sblocca i crediti di imposta Stabilite le modalità di attuazione
Finanziare Iniziative per relazioni tra i popoli del Mediterraneo Finanziare Iniziative per relazioni tra i popoli del Mediterraneo Pubblicato l’avviso 2024. C’è tempo fino al 6 giugno
In arrivo i MiniPia Turismo In arrivo i MiniPia Turismo Dal 22 maggio la presentazione delle domande. Venti milioni la dotazione iniziale.
Invecchiamento attivo e buona salute, pubblicato l'Avviso per ETS e Università della Terza Età Invecchiamento attivo e buona salute, pubblicato l'Avviso per ETS e Università della Terza Età Candidature aperte dal 3 al 18 maggio
Inchiesta corruzione elettorale, si dimette assessora regionale Maurodinoia Inchiesta corruzione elettorale, si dimette assessora regionale Maurodinoia Oggi arrestato il marito in inchiesta su Triggiano
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.