Raccolta Differenziata
Raccolta Differenziata
La città

Rifiuti: arriva il centro comunale temporaneo

Il servizio sarà attivo dal 24 giugno e sostituirà le isole ecologiche itineranti

Un centro comunale di raccolta temporaneo, in risposta alle esigenze dei cittadini ed a tutela dell'ambiente. Aprirà i battenti lunedì 24 giugno la nuova struttura ubicata in via delle Palme, in contrada Graviglione, destinata a soddisfare le necessità di conferimento in ordine a determinate tipologie di rifiuti.

Il centro, che andrà a sostituire le isole ecologiche itineranti sin qui attive (e che Sabato 22 Giugno chiuderanno i battenti), sarà riservato ai residenti in città e sarà attivo (festivi esclusi) dal Lunedì al Sabato, dalle 8 alle 13, ed il Venerdì anche dalle 16 alle 19. Per accedervi occorrerà presentarsi muniti di tessera sanitaria. Sarà vietato l'abbandono in assenza dell'operatore o all'esterno dell'area, dotata di sistema di videosorveglianza per prevenire fenomeni di incuria e vandalismo.

Ben definite le tipologie di rifiuti oggetto di conferimento: sfalci di potatura, piccole quantità di inerti, plastica, metalli, carta, cartoni, organico, vetro, abiti e prodotti tessili, filtri dell'olio, toner e stampanti, oli vegetali e minerali, vernici, inchiostri, bombolette spray contenenti materiali pericolosi, farmaci scaduti, batterie e accumulatori, ingombranti, rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. «Nel nostro comune - spiega l'assessore Calculli - è prevista la realizzazione di due centri di raccolta fissi: per uno, finanziato dalla Città Metropolitana, destinato a sorgere nell'area dell'ex depuratore comunale, si è in attesa dell'approvazione della progettazione esecutiva da parte degli enti competenti. Per l'altro, invece, da realizzarsi in zona Pip, si è già proceduto all'aggiudicazione dei lavori.

Nell'attesa, tuttavia, pure per evitare l'abbandono incontrollato di rifiuti, si è scelto di dare vita ad un centro comunale temporaneo, creato e gestito dalla Raccolio d'intesa con il Comune e l'Aro». Un passo avanti, sottolinea Calculli, «che sarà senz'altro d'aiuto nel sostenere il cammino del servizio di raccolta differenziata, che nei primi 5 mesi del 2019 è arrivato a sfiorare una media mensile del 70%. Intensificheremo ulteriormente i controlli, anche attraverso l'utilizzo delle foto trappole a nostra disposizione, ma confidiamo nella collaborazione della cittadinanza per fare sempre di più e meglio».

Il centro comunale di raccolta temporaneo va ad affiancarsi al servizio di ritiro a domicilio di ingombranti e Raee, potenziato di recente, che continuerà ad essere operativo previa prenotazione attraverso il numero verde 800 036459.
  • Raccolta differenziata
Altri contenuti a tema
Raccolta differenziata regolare a Ferragosto Raccolta differenziata regolare a Ferragosto Non ci sono modifiche per il ritiro di carta e cartone
Differenziata, ecco dove ritirare le buste da oggi Differenziata, ecco dove ritirare le buste da oggi Gravina diventa riciclona. Continua la crescita: la percentuale di raccolta è arrivata al 74%
3 Gravina e la raccolta differenziata: risultati e nuovi progetti Gravina e la raccolta differenziata: risultati e nuovi progetti Confronto politico tra l'assessore Calculli e la consigliera Colavito
Raccolta differenziata, da lunedì si cambia Raccolta differenziata, da lunedì si cambia Ecco il nuovo calendario per le utenze domestiche
Rifiuti, cambia il calendario anche per le utenze non domestiche Rifiuti, cambia il calendario anche per le utenze non domestiche Ecco quello nuovo. Al via il "porta a porta" anche in zona Pip
9 Differenziata: modifiche al calendario di raccolta Differenziata: modifiche al calendario di raccolta Da lunedì 4 marzo variazioni nei turni di conferimento e ritiro. L'indifferenziato solo una volta alla settimana
5 Rifiuti: i cittadini differenziano ma la Tari aumenta Rifiuti: i cittadini differenziano ma la Tari aumenta L'Anci fa appello alla Regione per ridurre i costi dei servizi 
2 Raccolta differenziata, Gravina inizia a risparmiare Raccolta differenziata, Gravina inizia a risparmiare Il Comune annuncia il taglio dell'ecotassa. Sconto Tari dal 2010?
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.