cantieri edili sostenibili
cantieri edili sostenibili
La città

Reteambiente, Gravina partecipa al meeting

Valente tra gli amministratori ed esperti che si confrontano su super bonus e comunità energetiche

Il Super bonus del 110% per la riqualificazione energetica in edilizia e le Comunità energetiche, che consentiranno l'autoproduzione di energia a soggetti fino ad oggi esclusi da questa possibilità. Sono questi gli argomenti trattati nel corso dell'ultimo meeting organizzato in videoconferenza da Reteambiente, il network internazionale di normativa ambientale dedicato ai professionisti dell'ambiente e alle imprese del settore.

Un incontro che ha voluto offrire spunti, partendo dalla considerazione che questo particolare momento di crisi potrebbe rappresentare una grande opportunità di sviluppo per le imprese e le comunità. Ad incominciare da due strumenti che sicuramente condizioneranno la vita delle persone e l'economia del Paese.

All'incontro oltre ai senatori Paolo Arrigoni e Gianni Girotto, hanno partecipato anche Mario Gamberale, amministratore di Innovatec; Sergio Ferraris, direttore di QualEnergia; Gianni Silvestrini, direttore scientifico di Kyoto Club e Michele Andriani, presidente e amministratore delegato dell'omonimo gruppo imprenditoriale gravinese.

A rappresentare Gravina anche il sindaco Alesio Valente, che ha evidenziato come "nei periodi di grande difficoltà si fa ricorso a incentivi e facilitazioni per spingere l'economia fuori dalle secche della crisi ed attivare processi virtuosi capaci di indurre una rigenerazione anche dal punto di vista sociale e culturale".

Una opportunità che viene presentata anche in questo difficile momento storico per operare organicamente sulla crisi, mettendo in essere processi e misure "in grado di favorire processi economici virtuosi, nella direzione della sostenibilità". Un confronto positivo che ha evidenziato i punti forti e le debolezze delle proposte, ma anche utile– conclude Valente – "per avviare una riflessione che coinvolga le comunità locali, rendendole pian piano protagoniste di scenari di ripartenza che includano istituzioni, imprese e cittadini, evitando ulteriori strappi che andrebbero a squarciare irrimediabilmente un tessuto sociale già messo a duro prova dalla pandemia".
  • Sostenibilità edilizia
  • Alesio Valente
  • Edilizia
Altri contenuti a tema
Valente denuncia atti di teppismo in una sua masseria Valente denuncia atti di teppismo in una sua masseria Ex sindaco lamenta danni a infissi e mobili
Bocciato il piano casa della Regione Bocciato il piano casa della Regione Legambiente punta il dito contro le continue proroghe
1 Valente: "Resto in campo per nuovo progetto politico" Valente: "Resto in campo per nuovo progetto politico" Parla l'ex sindaco dopo la fine anticipata del mandato: accuse e prospettive
36 "Amministrazione era da tempo al capolinea" "Amministrazione era da tempo al capolinea" I commenti dopo le dimissioni. Parlano Capone, Lapolla e Lovero
1 Amministrazione Valente cade a pochi mesi dal voto Amministrazione Valente cade a pochi mesi dal voto Le sue prime parole: "Un atto brutto e incomprensibile, in piena pandemia"
Deposito scorie, il Comitato replica a Valente Deposito scorie, il Comitato replica a Valente “Nessuna insinuazione e nessuna illazione: l’amministrazione si attivi per scongiurare il pericolo!”
Deposito scorie nucleari: il Comune contesta le affermazioni del Comitato Deposito scorie nucleari: il Comune contesta le affermazioni del Comitato Il sindaco rinnova l’invito all’unità e respinge le strumentalizzazioni
1 Disegni osceni sui monumenti, iniziata la pulizia Disegni osceni sui monumenti, iniziata la pulizia Imbrattate le facciate del Museo civico e di Sant’Agostino
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.