Mascherine di protezione - Foto Ministero della salute
Mascherine di protezione - Foto Ministero della salute
Ospedale e Sanità

Coronavirus: dopo aumento contagi, regole più severe

Ripristinato l’uso delle mascherine all’aperto

I dati non sono confortanti ed è meglio correre ai ripari prima che sia troppo tardi. Per questo motivo, dopo l'ordinanza emanata alcuni giorni fa dal governatore Michele Emiliano sui rientri dall'estero, adesso arrivano le prime misure restrittive per contenere i contagi da coronavirus che sono nuovamente in aumento nella regione come in Italia. Ragion per cui si è deciso di agire sui luoghi che più di altri mettono a rischio la salute pubblica con evidenti situazioni di assembramento.

Attraverso una ordinanza il Presidente della Puglia ha reso obbligatorio sull'intero territorio regionale l'uso delle mascherine, anche di comunità, "in tutti i luoghi all'aperto in cui, a causa di particolari situazioni, anche collegate al maggiore afflusso di persone e turisti, non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza di almeno un metro"- si legge del provvedimento. Sono esentati da tale obbligo i bambini al di sotto dei sei anni e tutto coloro con disabilità non compatibili con l'uso continuativo della mascherina.

La stessa ordinanza riporta disposizione sull'accesso alle discoteche e alle sale da ballo o locali simili. Regole superata dall'ordinanza del Ministero della salute con lo stop a queste attività.
  • Regione Puglia
  • Michele Emiliano
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Coronavirus, giorno di chiusura per la scuola San Giovanni Bosco Coronavirus, giorno di chiusura per la scuola San Giovanni Bosco Ordinanza del sindaco per il plesso in corso Vittorio Emanuele II
La Puglia torna in zona arancione La Puglia torna in zona arancione In base ai parametri sanitari dell'emergenza Covid19
1 Vaccino anticovid, adesioni elevate a Gravina Vaccino anticovid, adesioni elevate a Gravina Quasi completata all'ospedale della Murgia, ora i medici
Un tributo per le vittime del Covid Un tributo per le vittime del Covid A chiederlo all’amministrazione comunale è la Lega di Gravina
Una settimana in zona gialla Una settimana in zona gialla Le disposizioni in atto per la Puglia
1 Covid, contagi rallentano ma restano le ordinanze Covid, contagi rallentano ma restano le ordinanze Su stazionamento, ztl, strisce blu, parchi e cimitero
6 Nucleare: area scelta è a ridosso del bosco di Gravina Nucleare: area scelta è a ridosso del bosco di Gravina Unanime il "no" della politica: commenti di Emiliano, Stea, Lega e Pd
Didattica a distanza a scelta, Regione vuole prorogare ordinanza Didattica a distanza a scelta, Regione vuole prorogare ordinanza Convocati i sindacati per discutere il provvedimento
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.