Ponte acquedotto
Ponte acquedotto
La città

Ponte acquedotto, il simbolo di una comunità cade sotto i colpi dei vandali

Rabbia e indignazione da Palazzo di città

I danni alla conduttura idrica sono già stati riparati e a breve anche i muretti che costeggiano l'antico ponte saranno ripristinati seguendo tutto l'iter burocratico per i lavori di recupero dei beni architettonici.

Ciò che resta dell'ennesimo atto vandalico contro il ponte, simbolo della nostra città, è una profonda ferita nell'orgoglio dei gravinesi, almeno di coloro che questa città la conoscono e la rispettano.
Da palazzo di città il primo cittadino assicura che gli uffici sono a lavoro per programmare l'istallazione di nuove telecamere anche nei pressi del ponte e vicino i monumento di pregio della città così da rintracciare i responsabili o comunque di intervenire tempestivamente.
Rammarico da via vittorio veneto dove il primo cittadino annuncia l'istallazione delle telecamere "come un sconfitta per la nostra città".

"Il senso civico, il rispetto del bene comune dovrebbe essere insito in ognuno di noi e invece scopro che così non è – rimarca il primo cittadino - Il ponte è un monumento che ci invidiano da tutto il mondo e per questo come amministrazione abbiamo il dovere di tutelarlo e mostrarlo al meglio ai nostri visitatori ma ai mie concittadini dico che loro hanno il dovere di rispettare i beni pubblici e i monumenti in modo particolare altrimenti vanifichiamo tutti gli sforzi che stiamo facendo per far diventare Gravina una meta turistica".

Eppure i richiami al rispetto e alla tutela del bene comune si sono moltiplicati nei mesi scorsi ma sembra quasi che ogni volta che si torna a parlare di turismo, cultura e Unesco in questa città a qualcuno vien voglia di denigrare la storia.
"faccio appello al senso civico dei cittadini – conclude il sindaco – altrimenti come istituzioni e come uomini avremo fallito".

Di seguito le foto mese a disposizione da Carlo Centonze
ponteponteponteponteponteponteponte
  • Degrado
  • Ponte acquedotto della gravina
Altri contenuti a tema
1 Altri fondi dalla Regione per lo storico acquedotto Altri fondi dalla Regione per lo storico acquedotto In tutto gli interventi diventano tre
2 Regione e Comune a braccetto presentano "Gravina 2020" Regione e Comune a braccetto presentano "Gravina 2020" Presentato il progetto di recupero del ponte acquedotto
4 Gravina 2020, quali prospettive per la "città che cambia" Gravina 2020, quali prospettive per la "città che cambia" Con il presidente Emiliano e l'assessore Giannini un incontro per fare il punto sui finanziamenti
2 Arrivano i fondi della Regione per il ponte Madonna della Stella Arrivano i fondi della Regione per il ponte Madonna della Stella Per interventi di consolidamento e di restauro dell'imponente struttura
Il ponte acquedotto protagonista del film di Malick. Il regista americano a Gravina il 9 Ottobre per le riprese di “The last planet” Il ponte acquedotto protagonista del film di Malick. Il regista americano a Gravina il 9 Ottobre per le riprese di “The last planet” Stabilite con ordinanza limitazioni al transito ed alla sosta nelle zone interessate
1 Stanziati fondi per sistemare l'acquedotto Sant'Angelo e Fontane della Stella Stanziati fondi per sistemare l'acquedotto Sant'Angelo e Fontane della Stella Delibera della Regione Puglia per mettere in sicurezza opere di interesse pubblico o storico
3 Sostituzione cassonetti in corso: “manteniamo il decoro in città” Sostituzione cassonetti in corso: “manteniamo il decoro in città” L'invito di due gravinesi a non lasciare la spazzatura per le strade
Decoro urbano: respinta nello scorso Consiglio comunale la mozione dei 5 Stelle Decoro urbano: respinta nello scorso Consiglio comunale la mozione dei 5 Stelle Pubblicata nei giorni scorsi la delibera di Giunta sul sito istituzionale del Comune di Gravina
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.