zona parcheggio disabili 1
zona parcheggio disabili 1
La città

Parcheggi, aumentano i posti per i disabili

Dopo due anni accolta la richiesta della V commissione consiliare

Tempo ce n'è voluto, ma alla fine l'hanno spuntata. Soddisfatti del lavoro svolto i membri della V commissione consiliare che hanno sollecitato e ottenuto un aumento dei posti parcheggio per i disabili.

Sono passati due anni da quando per la prima volta i membri della V commissione - presieduta da Vincenzo Varrese e composta da Ketti Lorusso, Antonio Stragapede e Mariella Lupoli - avevano inoltrato una richiesta alla giunta comunale nella quale si chiedeva di rivedere il numero di stalli riservati ai disabili in proporzione ai parcheggi a pagamento.

Si chiedeva in pratica di aumentare percentualmente le disponibilità per i parcheggi riservati alle persone disabili rispetto a quelli con strisce blu, passando da un rapporto di 1 a 50 ad un rapporto di 1 a 25. L'autorizzazione avrebbe comportato la presenza di 16 nuovi posteggi auto per disabili, considerando l'aumento del numero di residenti e visitatori in cerca di parcheggio.

Una richiesta nata dalle sollecitazioni provenienti sia dalle associazioni impegnate nel sociale per l'assistenza alle persone affette da disabilità, sia da comuni cittadini che quotidianamente vivono il dramma della mancanza di posti parcheggio per i disabili.

Una istanza reiterata nel marzo dello scorso anno e che è rimasta lettera morta fino a qualche giorno fa, quando dopo ulteriori sollecitazioni è arrivata finalmente la risposta della giunta che si impegna ad inserire tale richiesta nel capitolato della gara.
  • Parcheggi
  • Disabilità
Altri contenuti a tema
Nasce la Consulta comunale per le persone con disabilità Nasce la Consulta comunale per le persone con disabilità Pubblicato l'avviso per l'adesione al nuovo organismo partecipativo
"Disabilità: mancano risposte concrete" "Disabilità: mancano risposte concrete" L'appello della quinta commissione consiliare sulla consulta e sulle barriere architettoniche
1 Disabilità, associazioni e scuola chiamate dal Comune Disabilità, associazioni e scuola chiamate dal Comune Obiettivo: realizzare un percorso unitario per informare e raccogliere idee e progetti
Progetto degli istituti IIS Bachelet-Galilei per diversamente abili Progetto degli istituti IIS Bachelet-Galilei per diversamente abili “Anch’io Lavoro”: alla quarta edizione, mira all’integrazione lavorativa
Assistenza a disabili nelle scuole, servizio parte anche in istituti superiori Assistenza a disabili nelle scuole, servizio parte anche in istituti superiori La Città metropolitana provvede in forte ritardo. Era intervenuto il Garante regionale
Assistenza ai disabili a scuola, Città metropolitana in grave ritardo Assistenza ai disabili a scuola, Città metropolitana in grave ritardo Interviene il Garante per i diritti delle persone con disabilità
Il Piano di zona si sblocca, i servizi possono ripartire Il Piano di zona si sblocca, i servizi possono ripartire Cittadini in attesa di attività importanti: assistenza domiciliare e assistenza specialistica a scuola
Anno scolastico iniziato senza l'assistenza specialistica, deluse le famiglie Anno scolastico iniziato senza l'assistenza specialistica, deluse le famiglie Manca ancora il bando di gara del Piano di zona
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.