Bomba carta in piazza 2
Bomba carta in piazza 2
Cronaca

Ordigno in piazza, proseguono le indagini

Pochi danni ma troppi dubbi

Proseguono nel massimo riserbo le indagini per risalire ai responsabili che la notte del 2 gennaio hanno installato una bomba carta sotto l'albero di Natale di piazza Scacchi.

Ad alcuni giorni dall'episodio che ha provocato non poca preoccupazione tra i cittadini, i Carabinieri della Stazione di Gravina lavorano nel massimo riserbo. Nulla viene concesso alla curiosità dei giornalisti pur assicurando che le novità saranno rese note quando ci saranno.

La sensazione è che l'evento sia collegato piuttosto ad un'intimidazione o un avvertimento e che non si tratti di una semplice bravata che solo per un caso fortuito non ha provocato danni ingenti. Tutto, comunque, è da verificare.
  • Piazza Scacchi
Altri contenuti a tema
Ordigno in piazza, s'indaga sulla natura dell'episodio Ordigno in piazza, s'indaga sulla natura dell'episodio Atto vandalico o intimidazione criminale? Opinioni diverse dalla politica
1 Esplosa bomba carta in piazza Scacchi Esplosa bomba carta in piazza Scacchi Danni alla piazza e ai palazzi vicini
​La rivolta silenziosa degli insegnanti ​La rivolta silenziosa degli insegnanti In piazza Scacchi flash mob contro “Buona scuola”.
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.