Via Garibaldi
Via Garibaldi
La città

Seconda domenica senza auto in centro

Primo test è stato apprezzato ma cittadini lamentano le bici spericolate

Elezioni Regionali 2020
Dopo il primo esperimento della scorsa domenica, il centro cittadino domenica 19 luglio sarà nuovamente inibito al traffico veicolare. Un provvedimento che ha fatto discutere e che ha visto numerosi cittadini apprezzare l'iniziativa, chiedendone addirittura l'estensione anche a sabato sera. In molti infatti hanno sottolineato l'uso smodato delle automobili nella nostra città, anche laddove non è necessario.

Certo, l'iniziativa va limata circa alcune criticità registrate, come ad esempio le pericolose bici che sfrecciavano tra i pedoni ad alta velocità, rappresentando un rischio per l'incolumità dei cittadini; e non sono mancati anche gli oppositori al provvedimento con le lamentele degli abitanti delle vie invase dalle auto e quelle degli automobilisti costretti a giri lunghissimi per aggirare le strade chiuse. Insomma, tutte affermazioni che verranno prese in considerazione, ma un dato è certo: per il momento, la sperimentazione continua.

Per la seconda domenica senza auto, infatti, verranno nuovamente chiuse Piazza Scacchi e Via Garibaldi nel tratto fino a via Punzi. Un provvedimento -affermano dall'amministrazione comunale- che arriva dopo aver registrato il grande successo della passata domenica.

Una soddisfazione che il sindaco Valente e l'assessore Dibattista, promotore dell'iniziativa, hanno voluto tradurre in gesti concreti, con la decisione di chiudere nuovamente la centralissima arteria stradale per tutelare la salute dei cittadini e l'ambiente. "La grande partecipazione registrata domenica scorsa è un segno che non si può ignorare ed anzi rafforza la volontà di proseguire con le domeniche senz'auto. Estendere l'area pedonale, dare la possibilità di passeggiare tranquillamente oltre i confini della ZTL è quanto ci proponiamo di fare: un omaggio ai nostri cittadini che possono così godersi in pace Gravina"– ha dichiarato Valente.

A contribuire alla riuscita dell'iniziativa -ha aggiunto l'assessore Dibattista- la preziosa collaborazione dell'associazione Carabinieri, dell'associazione Amici della Polizia Locale, oltre ovviamente all'impegno degli agenti del Comando della Polizia Locale. E così il transito lungo via Garibaldi e Piazza Scacchi sarà consentito dalle 10 alle 22 di domenica solo ai mezzi di soccorso alle forze dell'ordine e agli autobus di linea. Per tutti gli altri veicoli a motore è vietata la circolazione e persino la sosta, con sanzioni amministrative previste per i trasgressori.
  • Chiusura strade
  • Piazza Scacchi
Altri contenuti a tema
2 Una domenica senza traffico in centro Una domenica senza traffico in centro Ordinanza del sindaco di chiusura di Via Garibaldi e p.zza Scacchi per ridurre smog
Ordigno in piazza, proseguono le indagini Ordigno in piazza, proseguono le indagini Pochi danni ma troppi dubbi
Ordigno in piazza, s'indaga sulla natura dell'episodio Ordigno in piazza, s'indaga sulla natura dell'episodio Atto vandalico o intimidazione criminale? Opinioni diverse dalla politica
1 Esplosa bomba carta in piazza Scacchi Esplosa bomba carta in piazza Scacchi Danni alla piazza e ai palazzi vicini
​La rivolta silenziosa degli insegnanti ​La rivolta silenziosa degli insegnanti In piazza Scacchi flash mob contro “Buona scuola”.
Chiusura strade Chiusura strade È la volta di Via Veneto
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.