Tubi gelati
Tubi gelati
Territorio

Ondata di gelo: come proteggere i contatori?

I consigli e le raccomandazioni di Acquedotto Pugliese

L'arrivo dell'ondata di maltempo prevista a partire in queste ore su tutto il territorio servito con il possibile notevole calo di temperatura al di sotto dello zero, potrebbe causare la rottura per gelo dei contatori dell'acqua. Per evitare eventuali disagi, Acquedotto Pugliese invita i clienti a seguire alcune semplici raccomandazioni.

I contatori a più alto rischio di rottura per il gelo sono quelli ubicati all'esterno dei fabbricati, in locali esposti alla temperatura esterna o in case utilizzate raramente.

Cinque raccomandazioni per proteggere dal gelo i contatori:
  • Coibentare la porta delle nicchie. In presenza di contatori ubicati in nicchie esterne ai fabbricati, in locali non riscaldati o non abitati, assicurarsi che la porta del vano contatore sia sempre ben chiusa e priva di aperture per la ventilazione. La porta del nicchia va rivestita internamente di materiale isolante/protettivo, come ad esempio polistirolo o poliuretano espanso, facilmente reperibili presso rivenditori di materiale edile. Per isolare in modo efficace, lo spessore dei pannelli deve essere di almeno 2,5 cm.
  • Coibentare il vano contatore. In presenza di contatori ubicati all'esterno dei fabbricati, in locali non riscaldati o non abitati, è consigliabile coibentare le pareti del vano contatore con lo stesso materiale utilizzato per le porte delle nicchie (polistirolo o poliuretano espanso).
  • Coibentare il contatore. In presenza di contatori esposti a temperature esterne, è consigliabile coibentare anche i contatori e le tubazioni di raccordo, utilizzando gli stessi materiali isolanti: polistirolo, poliuretano espanso o materiali simili. Si raccomanda di non utilizzare lana di vetro o stracci per avvolgere il contatore o le tubazioni di raccordo, poiché questi materiali, assorbendo umidità, possono addirittura peggiorare il rischio di rottura per il gelo.
  • Rendere accessibile il quadrante. La protezione adottata deve in ogni caso lasciare scoperto il quadrante delle cifre, per consentire la lettura del contatore agli incaricati di AQP.
  • Chiudere il rubinetto a valle del contatore e svuotare l'impianto nelle case stagionali o disabitate. In presenza di contatori ubicati all'esterno di fabbricati o case non abitate nei mesi invernali, è consigliabile chiudere il rubinetto a valle del contatore AQP e provvedere allo svuotamento dell'impianto interno (non di competenza AQP).
AQP ricorda che i clienti sono responsabili della corretta custodia del contatore e, in caso di rotture o danni, sono invitati a darne immediata comunicazione alla Società telefonando al numero verde del pronto intervento 800 735 735, attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell'anno.

LE DOMANDE FREQUENTI

Il contatore è rotto e non ricevo l'acqua, cosa posso fare?
Comunica immediatamente il guasto telefonando al numero verde di pronto intervento 800.735.735, attivo 24 ore su 24 tutti i giorno dell'anno.

Il contatore è rotto e vi è ingente perdita di acqua?
Comunica immediatamente il guasto telefonando al numero verde 800.735.735, attivo 24 ore su 24 tutti i giorno dell'anno.

Che impatto avrà la fuoriuscita di acqua dal contatore rotto per gelo sugli addebiti in fattura?
Non verrà addebitato alcun consumo anomalo conteggiato dal contatore rotto. In ogni caso saranno applicate le norme vigenti previste dalla AEEGSI (Autorità per l'Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico) e dalla Carta dei Servizi in tema di ricostruzione dei consumi per i misuratori non funzionanti.

Perché trovo in fattura il numero di codice del contatore rotto per gelo e non quello del nuovo misuratore?
Non preoccuparti, se questo si verifica è perché il codice del nuovo contatore non è ancora stato registrato nel sistema informativo aziendale e la fattura che hai ricevuto è basata su consumi stimati. Con la registrazione del codice del nuovo contatore, sarà emessa automaticamente una fattura a conguaglio. Non è necessaria alcuna tua iniziativa in merito.

Mi hanno sostituito il contatore rotto per gelo ma non ricevo l'acqua.
Assicurati che il rubinetto di arresto presente vicino al contatore sia aperto. Nel caso fosse aperto e comunque non ricevi l'acqua chiama il numero verde 800.735.735.

Devo presentare reclamo per il contatore rotto per gelo?
In caso di contatore rotto per gelo NON E' NECESSARIO inoltrare reclamo, in quanto la procedura di sostituzione non prevede addebiti. Pertanto in automatico sarà registrato il nuovo contatore e saranno contabilizzati i consumi della tua utenza, senza addebiti non dovuti.

Il contatore rotto per gelo conteggia anche il consumo della fuoriuscita di acqua?
Ciò che viene conteggiato dal contatore rotto sarà oggetto di ricostruzione dei consumi, in accordo con le normative vigenti dell'ARERA (Autorità per la Regolazione Energia, Reti, Ambiente), e con quanto previsto dalla Carta del Servizio. In ogni caso non sarà addebitato alcun consumo anomalo.

La sostituzione del contatore e relativo intervento ha un costo per l'utente?
Tutti i costi relativi alla sostituzione del contatore rotto per gelo ed al relativo intervento sono a carico di AQP, salvo i casi di danneggiamento per dolo o incuria che sono a carico del cliente, come previsto nell'art. 28 comma 4 del Regolamento del SII.
  • Acquedotto Pugliese
Altri contenuti a tema
A Gravina l'Aqp sostituirà rete idrica vecchia A Gravina l'Aqp sostituirà rete idrica vecchia Un ampio intervento che riguarda quasi 100 Comuni pugliesi
Aqp, Conca (M5S) interroga Emiliano Aqp, Conca (M5S) interroga Emiliano Il consigliere regionale (5 stelle): "Legittimo il rinnovo a De Sanctis come Direttore Generale?"
Crisi idrica: l’acquedotto pugliese corre ai ripari Crisi idrica: l’acquedotto pugliese corre ai ripari 80 milioni di investimenti per risanare la rete
1 Crisi idrica: da oggi nuove riduzioni della pressione Crisi idrica: da oggi nuove riduzioni della pressione Acquedotto Pugliese invita a cittadini a verificare il corretto uso dei serbatoi domestici
Emergenza idrica: ulteriori misure di contenimento dei consumi idrici Emergenza idrica: ulteriori misure di contenimento dei consumi idrici Dal 10 Novembre Aqp riduce nuovamente la pressione
2 Niente piogge e l'Aqp riduce ancora la potenza nelle reti Niente piogge e l'Aqp riduce ancora la potenza nelle reti Piano straordinario per evitare la siccità
Poca acqua nelle riserve, Aqp abbassa la pressione Poca acqua nelle riserve, Aqp abbassa la pressione Da oggi possibili disagi per le abitazioni agli ultimi piani
Ancora siccità e riserve idriche dimezzate: s'invita ad un uso corretto dell'acqua Ancora siccità e riserve idriche dimezzate: s'invita ad un uso corretto dell'acqua Il Comune di Gravina sostiene la campagna di sensibilizzazione di Acquedotto Pugliese
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.