pietro capone
pietro capone
Cronaca

Omicidio Capone: c'è un arresto

Svolta nelle indagini a cinque anni dal delitto

Svolta nelle indagini per l'omicidio Capone. A cinque anni di distanza dalla sera di quel 10 marzo, quando Capone fu ucciso con due colpi di pistola alla nuca, a pochi metri di distanza dalla sua abitazione, è stato arrestato l'imprenditore gravinese Gaetano Scalese.

Sin dall'inizio le indagini si sono concentrate sull'indagato perché con Capone c'erano dei contrasti, tanto da ritrovarsi in causa anche davanti al tribunale.

Gli inquirenti avevano concentrato i sospetti sui rapporti non benevoli tra i due. E proprio questi pregressi rapporti, secondo gli inquirenti, rappresenterebbero il movente dell'omicidio.

Le indagini sono state condotte dalla Sezione reati contro la persona della Squadra Mobile, coordinate dal sostituto procuratore Fabio Buquicchio della Procura
della Repubblica di Bari.

La Procura di Bari aveva chiesto l'arresto per Scalese già due anni fa ma il Tribunale aveva rigettato la richiesta. Il Tribunale del Riesame, invece, l'anno scorso aveva accolto la richiesta di custodia cautelare in carcere. Decisione a cui la difesa ha fatto appello in Cassazione. La Suprema Corte ha confermato quanto stabilito dal Tribunale del Riesame e pertanto la richiesta di arresto è diventata esecutiva.

Stando alle notizie in possesso di GravinaLIfe Scalese si è costituito questa mattina alla Polizia.

I legali dell'imprenditore gravinese Saverio Verna, Maria Gurrado e Nicola Bucicco non si sbilanciano parlando di un impianto accusatorio basato su prove indiziarie.
  • Pietro Capone
Altri contenuti a tema
1 Omicidio Capone, ecco le accuse Omicidio Capone, ecco le accuse Dopo cinque anni la svolta con l'esecuzione di un ordine di arresto
Per non dimenticare Pietro Capone Per non dimenticare Pietro Capone A due anni dall'omicidio ancora nessuna verità
In memoria di Pietro Capone In memoria di Pietro Capone Ad un anno dall’omicidio ancora nessun colpevole
2014, un anno segnato dalla cronaca e dalla crisi amministrativa 2014, un anno segnato dalla cronaca e dalla crisi amministrativa Dall’omicidio Capone alle dimissioni di Valente sino al Mattatoio
Le nomine ad interim di dirigenti senza concorso Le nomine ad interim di dirigenti senza concorso Un cittadino gravinese pone in merito una domanda a "il Sole 24ore"
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.