Consigliere regionale Gianni Stea
Consigliere regionale Gianni Stea
Lavoro e Impresa

Nel 2024 la Regione Puglia assumerà 152 unità

Commento dell’assessore Stea sul Piano Triennale del Fabbisogno di Personale

"La capacità assunzionale della Regione Puglia per l'anno 2024 consentirà l'assunzione di 152 unità di personale, prevalentemente attraverso lo scorrimento delle graduatorie vigenti. Analogamente, si procederà con l'assunzione di ulteriori 41 unità nel 2025 e 42 nel 2026".
Così l'assessore al Personale, Gianni Stea, commenta l'approvazione oggi da parte della Giunta del Piano Integrato di Attività e Organizzazione (c.d. PIAO) per il triennio 2024-2026, quale documento unitario di programmazione e governance dell'amministrazione regionale.

"Continua quindi il lavoro per l'assunzione di nuove figure professionali necessarie a rinnovare e modernizzare la macchina amministrativa anche in ambiti complessi. Forti dei numeri siamo tutti orgogliosi di aver contribuito a ridare speranze a tanti giovani in cerca di un'occupazione di valore a tempo indeterminato".

I numeri appunto sono quelli contenuti nella "Sottosezione di programmazione – Piano triennale dei fabbisogni di personale", all'interno della quale viene definita la dotazione organica della Regione Puglia, nonché la programmazione annuale e triennale del fabbisogno di personale dell'Ente e relativi Piani assunzionali per il periodo 2024/2026. I Piani assunzionali del triennio di riferimento seguono l'attuazione di quelli dei periodi precedenti che hanno consentito, nell'ultimo biennio trascorso, l'assunzione di oltre 800 unità di personale conseguenti allo svolgimento di ben 55 procedure concorsuali (27 per l'Area dei Funzionari, 25 per l'Area degli Istruttori, 3 per l'Area degli Operatori). Oltre all'assunzione di n. 721 unità, vincitori di concorso nei vari profili professionali, si sta procedendo all'immissione in ruolo di ulteriori circa 300 unità mediante ricorso agli idonei delle varie graduatorie sin qui approvate.

Stea sottolinea "che gran parte delle assunzioni è già stata prevista dai Piani assunzionali fino al 2023 compreso, considerato il copioso ricorso alla "quota 100" che ha, di fatto, favorito il pensionamento di numerose centinaia di dipendenti. Pertanto, dal 2024 ed annualità seguenti le cessazioni per pensionamento si ridurranno drasticamente. Inoltre, a fronte della dotazione organica della Regione, pari a 3824 unità di personale, quello in servizio effettivo è di 2.259 unità, conseguentemente, il costo del lavoro, nell'economia del bilancio regionale, incide sulla spesa complessiva molto meno di quanto, invece, avviene in altre Regioni, facendo registrare un elemento significativo di virtuosità nella gestione delle politiche del personale senza che venga compromessa la gestione ottimale dei servizi di competenza regionale".
--
  • Regione Puglia
  • Gianni Stea
Altri contenuti a tema
Grande distribuzione, cambiano le regole per nuovi punti Grande distribuzione, cambiano le regole per nuovi punti Un deliberato della giunta regionale
Avviso pubblico rivolto a famiglie per buoni educativi (asili nido) Avviso pubblico rivolto a famiglie per buoni educativi (asili nido) Domande prima finestra a partire dal 13 giugno
Galattica, rifinanziati Piani Locali di Intervento Galattica, rifinanziati Piani Locali di Intervento La regione pronta ad investire 1,2 milioni di euro per altri 18 mesi di attività.
Una rete regionale per l’endometriosi Una rete regionale per l’endometriosi Via libera della giunta pugliese al Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PDTA)
Buono Servizio Minori, nuovo avviso pubblico Buono Servizio Minori, nuovo avviso pubblico Stanziati 25 milioni di euro dalla Regione Puglia
Buoni servizio per anziani non autosufficienti e persone con disabilità Buoni servizio per anziani non autosufficienti e persone con disabilità Nuovo avviso pubblico da 30 milioni di euro della Regione Puglia
Promuovere salute e educazione attraverso lo sport a scuola Promuovere salute e educazione attraverso lo sport a scuola Protocollo d’intesa tra Regione Puglia e Ufficio Scolastico Regionale
G7 Bari, la Puglia espone le eccellenze G7 Bari, la Puglia espone le eccellenze Alla fiera del Levante una vetrina per far promuovere l’identità regionale
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.