settimana europea della mobilità sostenibile
settimana europea della mobilità sostenibile
La città

Mobilità sostenibile, Gravina aderisce alla settimana europea

Previste iniziative allo scopo di sensibilizzare la comunità gravinese

Sono ormai 17 le edizioni della Settimana Europea dedicata alla mobilità sostenibile. L'iniziativa, promossa dalla Commissione Europea, nasce con l'obiettivo di migliorare la qualità della vita nelle città.
Per questa 17esima edizione, in programma dal 16 al 22 settembre prossimo, il motto sarà "Cambia e vai", scelto per ripensare le modalità motorie di fruizione della città (la cosiddetta mobilità multimodale), in maniera da sviluppare una coscienza che possa portare alla sperimentazione di diverse forme di mobilità.

Un appuntamento fisso e irrinunciabile anche per il Comune di Gravina che, su proposta dell'assessore alla mobilità Annamaria Iurino, ha deciso di aderire all'iniziativa.
"I recenti sviluppi tecnologici hanno consentito la diffusione di forme di tecnologia intelligente che rappresentano un grande aiuto per lo sviluppo di una mobilità multimodale, più efficiente, economica e ecocompatibile- spiega l'assessora Iurino.
Perché per migliorare la qualità della vita e per salvaguardare l'ambiente c'è bisogno di un inversione di rotta, è necessario cambiare gli stili di vita: bisogna imparare a razionalizzare l'uso delle auto, ad esempio, quando non è indispensabile.
A Gravina la settima europea dedicata alla mobilità sostenibile si promuoverà attraverso due distinte iniziative dedicate principalmente ai cicloamatori.
Domenica 16 settembre, con partenza alle 10, spazio alle biciclette fuoristrada, con una escursione in mountain bike nel bosco comunale Difesa Grande, a cura del Centro Visite del Bosco, per far conoscere le bellezze naturalistiche del più importante polmone verde della città.
La domenica successiva, 23 settembre, alle ore 8, tutti davanti all'ingresso monumentale dell'area fiera con l'associazione sportiva "Team Amicinbici Losacco bike" che ha organizzato una passeggiata sui sentieri della Murgia, passando dai luoghi di maggior interesse culturale della città.
  • Bosco Difesa Grande
Altri contenuti a tema
Bosco Difesa Grande, bene comune da proteggere e valorizzare Bosco Difesa Grande, bene comune da proteggere e valorizzare Partono iniziative di promozione turistica del polmone verde, anche in vista di Matera2019
Incendio del bosco Difesa Grande, dopo un anno arrivano le risposte Incendio del bosco Difesa Grande, dopo un anno arrivano le risposte Alla Regione si è discussa un'interrogazione sulla tutela del patrimonio forestale
Babbo Natale ha trovato casa nel Bosco Babbo Natale ha trovato casa nel Bosco Un percorso nel Rifugio incantato per vivere la magia del Natale
Ancora tagli abusivi di legna nel Bosco Difesa Grande Ancora tagli abusivi di legna nel Bosco Difesa Grande Sopralluogo congiunto ai cantieri in Bosco
1 La questione “bosco” tiene banco in Consiglio Comunale La questione “bosco” tiene banco in Consiglio Comunale Presenti anche l’Assessore Regionale Filippo Caracciolo
1 Bosco: dopo l'incendio la devastazione del taglio abusivo Bosco: dopo l'incendio la devastazione del taglio abusivo A denunciarlo il Movimento di Cittadinanza Attiva “Sei anche TU la Difesa Grande del bosco indifeso”
3 Marcuccio è tutto da rifare Marcuccio è tutto da rifare Strappo definitivo tra Comune e società Casablanca per la gestione del bar nel Bosco
Tra un groviglio di leggi sigle ed istituzioni la questione bosco rischia di diventare il tipico paradosso all'italiana Tra un groviglio di leggi sigle ed istituzioni la questione bosco rischia di diventare il tipico paradosso all'italiana Oggi il focus delle Istituzioni è sulle deroghe e sui lavori. Ma siamo certi si possano fare?
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.