Mercato di via Genova
Mercato di via Genova
La città

Mercato ortofrutticolo, tutto da rifare

Si lavora per il nuovo bando e spunta l’ipotesi della gestione diretta

Torna all'attenzione il mercato ortofrutticolo di via Genova dopo l'ultimo incontro svoltosi tra la commissione consiliare responsabile del patrimonio, l'assessore competente Paolo Calculli e i dirigenti comunali.

Un incontro richiesto a più riprese dai consiglieri comunali desiderosi di conoscere gli ultimi sviluppi. Chiusi i rapporti con il vecchio gestore e scongiurato l'ennesimo contenzioso tra Comune e privati poiché sarebbe stato concesso l'uso del solo bar sino al nuovo affidamento della struttura, a Palazzo di città si lavora per la definizione del nuovo bando di assegnazione del polifunzionale.

Partendo da una certezza. Ovvero un ritorno al passato con la struttura destinata a diventare mercato ortofrutticolo e non più centro polifunzionale perdendo la possibilità di svolgere attività culturali e tornando alla vocazione originaria ovvero quella del semplice mercato che resterebbe aperto per l'intera giornata in maniera da assicurare lo sviluppo di una reale economia cittadina.

Diversi i punti messi nero su bianco durante l'incontro a partire dalla possibilità, avanzata dal consigliere di opposizione Michele Lorusso e condivisa dal resto della commissione, di destinare la struttura interna al commercio di carni, pesce, latticini e beni di prima necessità per poi riservare la parte esterna del mercato ai venditori di ortofrutta. Un modo per aumentare la capienza degli spazi e dare maggiore dignità ai commercianti di via Genova.

L'assessore Calculli e i dirigenti comunali sono a lavoro per verificare la possibilità di modificare la suddivisione degli attuali spazi e soprattutto preparare il nuovo bando per l'affidamento della struttura ad un nuovo gestore.

Bando che potrebbe restare chiuso nel cassetto se la giunta prima e l'intero consiglio comunale dopo, dovessero condividere l'ipotesi avanzata da Lorusso di lasciare la gestione della struttura direttamente nelle mani della pubblica amministrazione creando un rapporto diretto tra venditori e comune.

Ipotesi che sarà presto messa nero su bianco in un nuovo confronto tra la commissione e il governo cittadino. Intanto il mercato di via Genova resta chiuso e oltre ad una struttura che rischia di deperire velocemente tornano in auge anche vecchi problemi già puntualmente denunciati dai residenti della zona e legati all'abbandono dell'intero quartiere.

Da Palazzo di città, tuttavia, smorzano le polemiche assicurando una soluzione nei prossimi mesi.
  • Mercato Ortofrutticolo
  • Via Genova
Altri contenuti a tema
1 Mercato di via Genova, si lavora al nuovo bando Mercato di via Genova, si lavora al nuovo bando Entro un anno il nuovo gestore
1 Una strada per il medico Pietro Savino Una strada per il medico Pietro Savino Via Genova cambia nome in un tratto
"Via Genova torni ad essere un mercato" "Via Genova torni ad essere un mercato" Proposta ufficializzata in commissione. Ma resta il nodo della gestione
Mercato di via Genova: tutto da rifare Mercato di via Genova: tutto da rifare Palazzo di città chiede restituzione delle chiavi e presenta il conto
4 Mercato di via Genova, tempi lunghi per una soluzione Mercato di via Genova, tempi lunghi per una soluzione Si moltiplicano gli incontri a Palazzo di città ma si naviga a vista
3 Polifunzionale di via Genova: al via la gestione Polifunzionale di via Genova: al via la gestione La struttura formalmente consegnata alla società gravinese “Murgia Concert”
Polifunzionale di via Genova: individuato il soggetto gestore Polifunzionale di via Genova: individuato il soggetto gestore Alla società gravinese “Murgia Concert” la gara per la gestione della struttura
Interventi di manutenzione straordinaria a Gravina Interventi di manutenzione straordinaria a Gravina Tra gli interventi anche l'area pubblica di San Sebastiano
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.