#melaraccolgoio
#melaraccolgoio
La città

#melaraccolgoio!, contest fotografico a premi rivolto ai padroncini degli amici a 4 zampe

Il concorso social parte il prossimo 29 ottobre e terminerà il 30 novembre 2017

Raccogliere gli escrementi del proprio amico a 4 zampe è ormai obbligatorio per legge e i trasgressori vanno incontro a sanzioni che possono variare da un minimo di €25,00 ad un massimo di €500,00. A dare però valore a quei padroncini che si dimostrano rispettosi nei confronti della città, dei suoi luoghi e dei suoi abitanti, ci pensa il gruppo social di volontari #Gravinamelapuliscoio: infatti, con l'obiettivo di sensibilizzare i proprietari di animali alla raccolta delle deiezioni degli stessi al fine di garantire alla città il decoro urbano di cui ha bisogno, ha indetto un concorso fotografico social denominato "#melaraccolgoio!", rivolto ai proprietari di cani.

Il contest, alla sua prima edizione, parte il prossimo 29 ottobre e possono parteciparvi tutti i cittadini virtuosi che quotidianamente ripuliscono lì dove il proprio fedele e peloso amico sporca: quello che occorre fare è inviare una foto spiritosa - che raffiguri questo gesto di civiltà in compagnia dell'animale domestico (cane) posseduto - via Whatsapp al seguente numero 3349488621, riportando nome e cognome del padrone ed anche il nome del proprio cane. E' ammesso un solo scatto per ogni partecipante che corrisponda realmente ad una persona fisica; nel caso di più scatti inviati dalla medesima persona ma con nominativi differenti, il partecipante in questione sarà eliminato dalla gara. Sono ammesse fotografie inedite, in bianco e nero o a colori, con inquadrature sia verticali che orizzontali. Protagonisti delle istantanee i cani e i padroni insieme, immortalati in pose simpatiche o ancora lanciando un messaggio, come ad esempio scrivendo su un foglio l'hashtag #melaraccolgoio!, oppure dando il buon esempio a favore della raccolta delle deiezioni canine, mostrando nella foto il kit idoneo per la pulizia. Saranno escluse e segnalate tutte le foto con contenuti ritenuti inadeguati e/o violenti.

C'è tempo fino al 19 novembre 2017 per inviare le fotografie. La partecipazione al concorso è gratuita, aperta a tutti i cittadini, senza limite d'età, che abbiano voglia di mettersi in gioco. Unico requisito fondamentale richiesto: la residenza a Gravina in Puglia. Con l'invio dello scatto, contestualmente si autorizza l'organizzazione alla pubblicazione sul social network "Facebook" ai soli fini del concorso e si esonerano gli organizzatori da qualsiasi responsabilità.

Dal 20 al 30 novembre 2017, tutte le immagini inviate, saranno pubblicate nel gruppo Facebook #Gravinamelapuliscoio! in un unico post: le cinque foto in gara che otterranno il maggior numero di "mi piace", si aggiudicheranno i cinque premi in palio, messi a disposizione da cinque sponsor operanti nel settore della cura e del benessere degli animali domestici. I premi dovranno essere ritirati obbligatoriamente entro 7 giorni dalla conclusione del concorso presso le sedi che saranno indicate, previa presentazione di un documento di riconoscimento del partecipante al concorso.

E' prevista una giuria, composta dai fondatori del gruppo social, Philip Balducci e Domenico Anelina, ai quali spetterà il compito di garantire solamente il regolare svolgimento del concorso, sino alla proclamazione dei vincitori. Per eventuali chiarimenti, è possibile rivolgersi direttamente a loro.

Scatta, invia e vinci... in primis la profonda gratitudine della tua città!
  • Concorso fotografico
Altri contenuti a tema
Fotografi a lavoro per il "Wiki Loves Monuments” Fotografi a lavoro per il "Wiki Loves Monuments” Anche a Gravina sbarca Il concorso fotografico di Wikimedia Commons per promuovere l'arte
Scopri e fotografa il Patrimonio Geologico della Puglia Scopri e fotografa il Patrimonio Geologico della Puglia Il concorso scade il 30 aprile 2018
Pubblicato il bando Fotogrammi della Puglia rurale Pubblicato il bando Fotogrammi della Puglia rurale Ecco come partecipare al concorso fotografico
3 Al via il concorso di fotografia “Una donna nei vicoli del centro storico” – Immagini di Donna Al via il concorso di fotografia “Una donna nei vicoli del centro storico” – Immagini di Donna I dettagli del bando indetto dalla Fondazione "Ettore Pomarici Santomasi"
“Il ponte” di Gravina nel concorso dei Geologici di Puglia “Il ponte” di Gravina nel concorso dei Geologici di Puglia La fotografia di Pasquale Quercia pubblicata sul calendario 2017 della SIGEA
7a Edizione del concorso fotografico "Passeggiando tra i Paesaggi Geologici della Puglia" 7a Edizione del concorso fotografico "Passeggiando tra i Paesaggi Geologici della Puglia" C'è tempo fino al 30 Settembre per partecipare
Franco Taccogna e Pasquale D’Ambrosio, cacciatori di stelle Franco Taccogna e Pasquale D’Ambrosio, cacciatori di stelle Due i gravinesi concorrenti alla 1^ Edizione della "Maratona degli Asteroidi 2016"
Termina con la premiazione la II Edizione del concorso “Il paesaggio racconta: una donna…” Termina con la premiazione la II Edizione del concorso “Il paesaggio racconta: una donna…” Ecco le fotografie vincitrici del concorso fotografico
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.