Matera capitale europea della cultura
Matera capitale europea della cultura
Politica

Matera 2019 e i dubbi dell'opposizione

Sconosciuti gli eventi annunciati dal sindaco e mezza amministrazione tagliata fuori dai progetti

Matera 2019 fa tappa a Gravina. Peccato che, sindaco a parte, a Palazzo di città pochi siano a conoscenza di eventuali progetti e iniziative in corso.

Eppure proprio a Gravinalife, il primo cittadino Alesio Valente ha anticipato l'esistenza di un calendario di eventi da svolgersi a Gravina sino alla fine dell'anno per celebrate la capitale della cultura. Eventi che si aggiungono a quelli previsti dal progetto "La Puglia abbraccia Matera" e che, con molta probabilità, faranno da cornice ad un evento ufficiale organizzato dalla Fondazione Matera 2019 tra le mura della città del Grano e del Vino qualora dovessero concretizzarsi le promesse di Salvatore Adduce.

Parole che hanno fatto sollevare più di un sopracciglio soprattutto tra i banchi dell'opposizione. Il primo a sollevare dubbi è il consigliere Michele Lorusso secondo cui, a fronte di un impegno manifestato in consiglio comunale da parte di tutti i consiglieri in aula per approntare una serie di iniziative volte a stringere patti di amicizia con Matera, nulla si è mosso e molto poco è stato deciso.

"Ricordo - dice Lorusso - che in uno degli ultimi consigli comunali su sollecitazione del consigliere Cardascia, abbiamo tutti manifestato la nostra disponibilità a condividere idee e progetti per sfruttare l'opportunità Matera 2019 ma ad oggi nulla è dato sapere. Non ci è noto se ci sono eventi, progetti o iniziative già confezionate o se non c'è proprio nulla di nulla a fronte di tanta buona volontà".

Parole che trovano conferma nella dichiarazioni, messe nero su bianco, dai consiglieri Ignazio Lovero e Ezio Simone secondo cui "non esiste alcun atto di indirizzo politico di giunta e nessuna somma dedicata e impegnata per far fronte all'organizzazione di eventi in sintonia con "Matera Capitale della Cultura" di cui, tra l'altro, nessuno al Comune di Gravina è a conoscenza. Non esiste, né è stato stabilito, ad oggi, alcun calendario di eventi che debbano svolgersi nella nostra città".

Il gruppo consiliare "Primavera Popolare" condanna "l'inerzia da parte del sindaco ed il suo ricorrente ricorso alla menzogna gratuita, utile ad illudere un popolo che, al contrario, meriterebbe solo di veder prosperare questa città".

E non usa mezze parole il consigliere Vincenzo Varrese che liquida la questione Matera 2019 con un laconico "sono tutte chiacchiere". Varrese evita di commentare le parole del sindaco limitandosi a constatare che "Gravina ha perso treni ben più importanti - sottolinea - di un evento ufficiale di Matera 2019. Siamo tagliati fuori da tutti i progetti per le infrastrutture e da tutti i finanziamenti ed è finito in un binario morto anche il progetto Unesco. A fronte di questi fatti cosa può dare all'economia gravinese un evento di Matera 2019".

Dubbi e perplessità con cui Valente e la sua maggioranza dovranno fare i conti.
  • Michele Lorusso
  • Opposizione
  • Vincenzo Varrese
  • Matera 2019
Altri contenuti a tema
Bruciatura delle stoppie, le regole da rispettare Bruciatura delle stoppie, le regole da rispettare Un fenomeno da tenere sotto attento controllo
Ambito sociale di zona, inizia il percorso di concertazione Ambito sociale di zona, inizia il percorso di concertazione Per arrivare alla stesura del piano triennale
"Insieme per Gravina" prende le distanze dalla coalizione "Insieme per Gravina" prende le distanze dalla coalizione Per “la rinuncia alle poche regole che tutta la coalizione aveva ritenuto non negoziabili”
Democratici Sempre: “il cannibalismo del Conte Ugolino” Democratici Sempre: “il cannibalismo del Conte Ugolino” Pesante affondo del movimento politico sul sindaco Valente
36 "Amministrazione era da tempo al capolinea" "Amministrazione era da tempo al capolinea" I commenti dopo le dimissioni. Parlano Capone, Lapolla e Lovero
1 Area privata davanti alla "Soranno", trovare una soluzione Area privata davanti alla "Soranno", trovare una soluzione La richiesta dei consiglieri Varrese e Lorusso
Cda della Fondazione, divisa la minoranza Cda della Fondazione, divisa la minoranza Il rinvio del punto in consiglio comunale indispettisce 4 consiglieri di opposizione
99 Aumento del prezzo del pane, richiesta urgente di un incontro Aumento del prezzo del pane, richiesta urgente di un incontro Interpellanza del consigliere Varrese
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.