logo lega
logo lega
Politica

Lega Puglia, è tempo di nomine e conferme dell’organigramma

Alla guida della Lega a Gravina confermato Lorenzo Carbone

In questi giorni, l'On. Luigi D'Eramo, segretario regionale della Lega Salvini Premier Puglia, ha nominato i segretari delle sei province pugliesi. A guidare il partito nella provincia di Bari sarà l'On. Rossano Sasso.

Su proposta dei responsabili d'area e dei nuovi Segretari Provinciali sono stati nominati i primi 100 segretari cittadini e dirigenti provinciali del partito in Puglia. Tra le conferme volute dai vertici regionali della Lega, vi è quella di Lorenzo Carbone alla guida della sezione gravinese.

"La Lega - ha dichiarato l'On. D'Eramo - lancia la sfida per il governo della Regione Puglia partendo da ogni provincia, da ogni singolo comune pugliese, dal contatto reale con la gente e con i bisogni del territorio, perché la Lega è lontana anni luce dalle manovre di palazzo del PD di Emiliano, Renzi e Zingaretti.

La elezioni si vincono tra la gente e non nei palazzi e lo dimostreremo in questi mesi in Puglia. La Lega è il partito dei territori che mai come in questo periodo sono stati abbandonati da Emiliano e dalla sua giunta dalle porte girevoli. Forti del consenso per Matteo Salvini, espresso a maggio da un pugliese su quattro, oggi consolidiamo il radicamento della Lega Puglia sul territorio con le nomine dei segretari e dirigenti provinciali e soprattutto con le prime nomine dei segretari cittadini, che sono la vera forza del nostro partito: a tutti loro faccio i migliori auguri di buon lavoro".

"Sono soddisfatto di questa riconferma - ha commentato Carbone - frutto dell'ottimo lavoro sin qui svolto. Un risultato che ci permette sin da subito, di riprendere il percorso di ascolto del tessuto della città. Abbiamo iniziato con le realtà sportive e nelle prossime settimane ascolteremo imprenditori, commercianti, associazioni e semplici cittadini. Procede speditamente anche il cammino avviato prima dell'estate, di riunione della formula del canonico centrodestra in città e di dialogo di tutte le realtà civiche che non si rivedono nel progetto politico del sindaco Valente, sempre che questo progetto abbia ancora qualcosa di politico".
  • Lega
Altri contenuti a tema
Indagine sui contributi comunali, la minoranza attacca Indagine sui contributi comunali, la minoranza attacca Per le forze di opposizione “Assordante il silenzio della maggioranza”
20 Scuole, 281mila euro a Gravina Scuole, 281mila euro a Gravina Per il rientro e un nuovo anno in sicurezza
Il centro-destra attacca sull’incendio al bosco Il centro-destra attacca sull’incendio al bosco Critica all’amministrazione Valente da Forza Italia Fratelli d’Italia e lega
Lega Gravina, lanciata campagna referendaria per la giustizia Lega Gravina, lanciata campagna referendaria per la giustizia Banchetto per la raccolta firme
1 Lega: Basta proclami, sui furti serve più impegno Lega: Basta proclami, sui furti serve più impegno Invito al sindaco ad adoperarsi di più
1 Lega: Gravina città a vocazione archeologica Lega: Gravina città a vocazione archeologica Alcune motivazioni contro il deposito nazionale nucleare
Un tributo per le vittime del Covid Un tributo per le vittime del Covid A chiederlo all’amministrazione comunale è la Lega di Gravina
6 Nucleare: area scelta è a ridosso del bosco di Gravina Nucleare: area scelta è a ridosso del bosco di Gravina Unanime il "no" della politica: commenti di Emiliano, Stea, Lega e Pd
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.