manifetazione partite Iva al Comune
manifetazione partite Iva al Comune
La città

Le partite Iva consegnano le chiavi al Comune

Manifestazione al Palazzo di città con il sindaco Valente

Si sono recati al Comune e hanno consegnato simbolicamente le chiavi delle proprie attività nelle mani del sindaco Alesio Valente. Questa mattina un gruppo di commercianti ha inscenato una protesta nel cortile del Palazzo di Città in occasione della manifestazione nazionale delle partite Iva.

Un gruppo di imprenditori ha voluto far sentire le proprie rivendicazioni al primo cittadino di Gravina, invitandolo a sollecitare le istituzioni a prendere atto delle problematiche di molti esercenti, così da mettere in campo quanto prima iniziative per risollevare le sorti di attività commerciali messe in ginocchio dall'emergenza sanitaria. "O riapriamo o chiuderemo per sempre", "si muore di virus oppure si muore di fame", sono solo alcuni degli slogan mostrati al primo cittadino dai manifestanti.

A loro il Sindaco ha espresso la sua solidarietà, promettendo di perorare le loro causa nelle sedi istituzionali opportune (Governo e Regione), preannunciando quello che ormai è in dirittura di arrivo come un pacchetto di misure comunali, atte a contrastare la crisi di molti commercianti e artigiani e per rilanciare l'economia locale. "Il governo deve intervenire tempestivamente perché se lo fa con ritardo, il rischio è che l'impresa sia già fallita"- ha detto Valente, salutando gli imprenditori presenti.

"Ci hanno chiuso per primi e ci faranno riaprire per ultimi"- ha voluto sottolineare a Valente un parrucchiere partecipante alla manifestazione, conclusasi con il sindaco che su questa questione si è già espresso nei giorni passati, auspicando la riapertura per saloni e centri estetici, oltre a solidarizzare con chi ha fatto investimenti ingenti, con in magazzino merce acquistata che non può smaltire (come ad esempio i negozianti di scarpe e abbigliamento).

"Uniti ce la possiamo fare"- ha concluso il primo cittadino, applaudito dai presenti.
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Commercianti
Altri contenuti a tema
Ripreso il cantiere al rione San Sebastiano Ripreso il cantiere al rione San Sebastiano Dopo la chiusura per il coronavirus riparte la riqualificazione
Scuole paritarie, arrivano i fondi Scuole paritarie, arrivano i fondi Per le strutture educative di bambini da 0 a 6 anni
Prevenzione degli incendi, firmata l'ordinanza Prevenzione degli incendi, firmata l'ordinanza Il Comune ribadisce le regole
Corona d’alloro al monumento ai caduti Corona d’alloro al monumento ai caduti La richiesta è della III commissione consiliare dopo l’atto vandalico
Si fanno scorte di mascherine e guanti Si fanno scorte di mascherine e guanti Un'altra donazione al Comune e alla Protezione civile
Ordinanza di pulizia delle aree libere Ordinanza di pulizia delle aree libere Il Comune obbliga i privati alla cura delle aree di proprietà
2 Cassa integrazione in deroga, Confsal ricevuta al Comune Cassa integrazione in deroga, Confsal ricevuta al Comune Il sindacato presenta sue proposte al Palazzo di Città
“Avviso Pubblico”, Gravina c’è “Avviso Pubblico”, Gravina c’è Il Comune aderisce all'associazione che promuove la cultura della legalità
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.