agricoltura
agricoltura
Territorio

"La Regione Puglia rischia di perdere 180 milioni di fondi europei"

5 Stelle: "Per l'agricoltura, spesa relativa ai PSR ferma al palo"

Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) è il principale strumento di programmazione e di finanziamento del sistema agricolo ed agroalimentare pugliese. E' stato approvato dalla Commissione Europea il 24 novembre 2015 e ratificato dalla Giunta Regionale il 30 dicembre 2015.

La realizzazione della politica di sviluppo rurale, purtroppo, in Italia procede a rilento, a causa di un notevole appesantimento procedurale e burocratico.

A causa di questa situazione e del conseguente rallentamento della spesa, al 31 marzo 2019, i pagamenti hanno raggiunto solo il 30,8% dello stanziamento previsto per il settennato 2014-2020.

La Regione Puglia, che è la prima tra le Regioni a rischio di "disimpegno automatico" degli stanziamenti dei PSR, entro il 31 dicembre prossimo, dovrebbe spendere 175.759.511,08 euro, (la rimanente somma da liquidare in quota FEASR - Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale): in pratica 880mila euro al giorno, ogni giorno, fino a fine anno, altrimenti le risorse torneranno a Bruxelles.

"Il vero rischio, - ha commentato il deputato Giuseppe L'Abbate, componente M5S della Commissione Agricoltura della Camera, - è rappresentato dalla spesa insensata e inefficiente, fine a sé stessa e fatta solo con l'obiettivo di spendere soldi: pur di evitare la magra figuraccia del disimpegno economico delle somme comunitarie, verranno aperti bandi senza alcun piano di investimento, senza una strategia, solo per spargere denari."

"Sarebbe preferibile, - ha sottolineato L'Abbate, - impegnare la struttura regionale a istruire le migliaia di domande inevase (solo per i giovani sono 5.000 ancora senza risposta), senza distrarla nella emanazione di altri bandi inutili e che creano ancora più aspettative nei cittadini."
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
2 Regione e Comune a braccetto presentano "Gravina 2020" Regione e Comune a braccetto presentano "Gravina 2020" Presentato il progetto di recupero del ponte acquedotto
4 Gravina 2020, quali prospettive per la "città che cambia" Gravina 2020, quali prospettive per la "città che cambia" Con il presidente Emiliano e l'assessore Giannini un incontro per fare il punto sui finanziamenti
3 Progetto acque reflue: e se fosse irrealizzabile? Progetto acque reflue: e se fosse irrealizzabile? Tutti i dubbi del consigliere Michele Lorusso
Assistenza scolastica, appello ai Prefetti per evitare ritardi Assistenza scolastica, appello ai Prefetti per evitare ritardi Intervengono i Garanti regionali per i minori e i disabili
La Puglia meta turistica preferita dagli italiani La Puglia meta turistica preferita dagli italiani Emiliano e Capone: “Risultato straordinario"
1 Nuove imprese: altri 23 milioni di euro per il bando NIDI Nuove imprese: altri 23 milioni di euro per il bando NIDI La Regione Puglia rifinanzia la misura
1 Stanziati fondi per sistemare l'acquedotto Sant'Angelo e Fontane della Stella Stanziati fondi per sistemare l'acquedotto Sant'Angelo e Fontane della Stella Delibera della Regione Puglia per mettere in sicurezza opere di interesse pubblico o storico
Assegni di cura, protestano le famiglie Assegni di cura, protestano le famiglie Il Garante regionale dei disabili chiede adeguate soluzioni
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.