comune
comune
La città

La Giunta approva la costruzione della piscina

Ma il Pd insorge: “Il merito è delle precedenti amministrazioni”. Sarà il Consiglio Comunale ad esprimersi sul progetto

Com'è noto già da qualche settimana, la Giunta Comunale ha approvato con parere unanime la tanto attesa concessione relativa alla progettazione definitiva ed esecutiva, costruzione e gestione economico-funzionale della piscina comunale che sorgerà in zona PIP. La costruzione della piscina, insomma, salvo imprevisti, finalmente ci sarà. Ad occuparsi di tradurre il tutto in realtà – così come esaurientemente riportato nella delibera di Giunta n.141 del 20/08/2010 – sarà un A.T.I. (Associazione Temporanea di Imprese): Impresa Manna Cosimo Damiano – Ing. Pier Francesco Pellecchia – Agenzia dello Sport srl.

L'avvio ufficiale per la costruzione dell'impianto sportivo passa ora attraverso l'approvazione, da parte del Consiglio Comunale, dell'impegno dell'Ente comunale stesso a "rilasciare una fidejussione – si legge nella delibera prima menzionata – a garanzia del finanziamento richiesto dall'A.T.I. concessionaria e alla costituzione del diritto di superficie per trent'anni sull'area interessata dall'intervento".

Quello che si è atteso da anni, in altre parole, trova ora finalmente la via buona per la realizzazione definitiva. Ma anche intorno a questa questione si sta generando un dibattito, squisitamente politico, che interessa gli opposti schieramenti dello scacchiere politico cittadino. Se da un lato gli attuali amministratori hanno motivo di esultare per aver condotto praticamente in porto il progetto, dall'altra parte – precisamente dal Partito Democratico – rimbalzano accuse di "mancanza di meriti" in quanto tutto l'iter procedurale per la costruzione dell'impianto sarebbe partito dalle precedenti amministrazioni.

"Alla fine del mese di agosto – si legge in un comunicato diffuso in data 10 settembre dal PD gravinese – la giunta comunale ha diffuso un comunicato attraverso il quale si attribuiva il merito di aver approvato la costruzione di una piscina comunale. Tutto falso! Tutta la progettazione e persino la gara di appalto risalgono alle precedenti amministrazioni di centro sinistra così come testimoniano gli atti riportati nella delibera". Secondo i dirigenti del partito di centro-sinistra "il sindaco Divella ed il suo esecutivo non hanno nessun merito se non quello di aver ripreso dopo più di un anno e mezzo il procedimento per la realizzazione della piscina che si sarebbe potuto completare in pochi giorni. Progetto che ad oggi non è stato ancora discusso in Consiglio Comunale".

Nella nota il PD ha chiesto agli stessi attuali amministratori di smettere di "ingannare i cittadini attribuendovi falsi meriti o facendo promesse irrealizzabili. Il vostro dolce far niente è sotto gli occhi di tutti e, se vi resta un pò di dignità (anche se oramai abbiamo dei seri dubbi)… andate a casa!"
  • Piscina comunale
  • Giunta Comunale
  • Partito Democratico
Altri contenuti a tema
3 Sp Tarantina, la giunta sollecita intervento alla Città metropolitana Sp Tarantina, la giunta sollecita intervento alla Città metropolitana E Conca (5 stelle): "Subito una conferenza di servizi"
6 Aldo Dibattista nominato assessore da Valente Aldo Dibattista nominato assessore da Valente In rappresentanza di S&D. Ridistribuzione delle deleghe assessorili
Gravina dice "no" all'autonomia regionale della scuola Gravina dice "no" all'autonomia regionale della scuola Decisione del Consiglio comunale. Il Pd esprime soddisfazione per questa scelta
"Piscina: rilevare il centro sportivo di San Pietro e Paolo" "Piscina: rilevare il centro sportivo di San Pietro e Paolo" Le proposte del consigliere Conca
Piscina comunale: concessa la fideiussione bancaria Piscina comunale: concessa la fideiussione bancaria Con somme raddoppiate. Il provvedimento passa con i soli voti della maggioranza
3 Gravina on contro il "padrone" Valente Gravina on contro il "padrone" Valente E' scontro dopo il ritiro dalla giunta dell'assessore Maria Matera
"Prima la mia dignità poi l'impegno politico" "Prima la mia dignità poi l'impegno politico" Intervista ad Annamaria Iurino
5 L'assessore Maria Matera resta in giunta L'assessore Maria Matera resta in giunta Valente: "Rimpasto? Non se ne parla per ora"
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.