convegno fidapa no violenza sulle donne
convegno fidapa no violenza sulle donne
Eventi e cultura

La Fidapa dice NO alla violenza sulle donne

Un convegno per informare e salvare

Si è svolto nei saloni del Museo Civico di Gravina, il Convegno promosso dalla Fidapa in occasione dalla "Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne".

Spaventosi i numeri in Italia. Dall'inizio dell'anno, ci sono stati 96 femminicidi, ogni quarto d'ora un caso di stalking o maltrattamenti. "Il bilancio dei femminicidi ci restituisce la fotografia di una agghiacciante e inaccettabile mattanza di genere – ha dichiarato il presidente del Senato Elisabetta Casellati - una violenza che va fermata con la formazione, la prevenzione, il contrasto e senza concedere sconti a nessun atteggiamento di sopraffazione, da quello fisico a quello psicologico. Nessuna misura penale, processuale o amministrativa potrà mai avere piena efficacia se non vi sarà un impegno altrettanto incisivo sul piano dell'educazione. Le leggi non bastano se le menti non cambiano".

A Gravina l'appuntamento organizzato dalla Fidapa è stato occasione per riflettere, informare e discutere su quella che è una piaga sociale con numeri in continua crescita.
Ad accogliere i presenti, la presidente della FIDAPA di Gravina, Maria Giovanna Buonamassa che si è detta soddisfatta dalla risposta della cittadinanza unita al grido unanime delle socie: "NO alla violenza sulle donne".

"Informare per fermare" il titolo del convegno, perché "Informarsi per Conoscere significa Salvarsi".

E informazioni chiare, dettagliate, attendibili perché supportate da esperienze sul campo e da documenti ufficiali sono venute dalle relatrici: la psicologa-psicoterapeuta Marialucia Lorusso, Maria Pia Vigilante presidente dell'associazione G.I.R.A.F.F.A. onlus e Eufemia Ippolito Past Presidente Nazionale FIDAPA BPW Italy e Legal Advice International.

Se si vuole arginare il fenomeno fino a tentare di sconfiggerlo, bisogna conoscere la psicologia dell'aggressore che mette in atto determinati comportamenti per privare la donna di autostima, man mano la isolano, fino a renderla dipendente dallo stesso: giunta a questo punto, la vittima ormai è entrata in un tunnel oscuro dal quale è difficile uscire. Bisogna chiedere aiuto già dalle prime avvisaglie e rivolgersi ai centri antiviolenza. Inoltre, ha ribadito la Presidente, c'è bisogno di un mutamento culturale, che deve partire dalla scuola; bisogna sconfiggere gli stereotipi, abbattere il muro della discriminazione di genere e attribuire alla bambina fin dalla nascita le stesse opportunità dei coetanei maschi.

All'incontro ha preso parte anche l'assessore comunale alle Pari opportunità, Claudia Stimola, che ha sottolineato l'importanza della denuncia da parte delle vittime, confermando anche l'apertura del primo centro antiviolenza a Gravina.
Durante la serata sono state declamate poesie di Alda Merini, da componenti della Compagnia teatrale METIS, la cui storia ci insegna come la violenza possa scalfire la vita di una persona, però l'ardore supera le ferite della violenza e non spegne l'impeto e la passione. L'impegno della Fidapa, a conclusione, è stato quello di onorare tutte coloro che non ce l'hanno fatta.

Angela Mazzotta
fidapafidapafidapa
  • FIDAPA
Altri contenuti a tema
Hookup culture, comprendere il fenomeno dei rapporti occasionali Hookup culture, comprendere il fenomeno dei rapporti occasionali Un incontro focalizzato sull’importanza dei rapporti sani, arricchito da spunti di riflessione e momenti artistici
“HooKup Culture”: se ne discute a Palazzo di Città “HooKup Culture”: se ne discute a Palazzo di Città L’evento organizzato dalla Young Fidapa
Fidapa, Una serata per la Pace Fidapa, Una serata per la Pace Cerimonia degli auguri, armonia tra voci e parole
“Una Serata per la Pace” della Fidapa “Una Serata per la Pace” della Fidapa L'obiettivo: diffondere un messaggio di pace e solidarietà
Dibattito “Prevenzione e coraggio, il ruolo delle organizzazioni non governative” Dibattito “Prevenzione e coraggio, il ruolo delle organizzazioni non governative” L’ ass. Cilifrese: “La violenza significa tarpare le ali ad una persona”. Ippolito FIDAPA International: “Noi siamo sussidiarie alle istituzioni”.
La violenza sulle donne, incontro della Fidapa La violenza sulle donne, incontro della Fidapa Il ruolo delle organizzazioni non governative
Fidapa, Cerimonia delle Candele Fidapa, Cerimonia delle Candele Le sezioni di Gravina, Altamura e Spinazzola insieme per promuovere il Distretto turistico-culturale dell’Area Murgiana.
1 Toponomastica al femminile, importanti passi avanti a Gravina Toponomastica al femminile, importanti passi avanti a Gravina L’Assessore Cilifrese “Proposta in giunta, a breve se ne discuterà in consiglio comunale”
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.