quando il gatto non c'è- Ramaioli in scena
quando il gatto non c'è- Ramaioli in scena
Eventi e cultura

Humor inglese al Vida per “Quando il gatto non c’è...”

Leggerezza e divertimentocon la compagnia “Ramaioli in scena” di Imperia

Richiamando la celebre serie televisiva "George e Mildred", questa trasposizione teatrale di "Quando il gatto non c'è…", portata sul palco dalla compagnia "Ramaioli in scena" di Imperia ha divertito parecchio il pubblico del Vida. Una trama semplice, ma efficace con attori ben inquadrati nei ruoli, per un racconto a tratti esilarante, del due Johnnie Mortimere e Brian Cooke.

La commedia verte sull'ordinaria mediocrità della vita di coppia dei due coniugi (George e Mildred appunto), che si trovano a dover ospitare, controvoglia la sorella di lei (Ethel), andata via di casa perché convinta che il marito (Humphrey) la stia tradendo con la segretaria Jennifer. L'indolenza di George e l'intraprendenza di Mildred convince le due sorelle a partire per un viaggio di piacere in Francia, lasciando i due uomini soli. Circostanza che mette nelle condizioni Humphrey, impenitente donnaiolo, di organizzare una seratina a quattro con George, Jennifer e con l'amica di casa della segretaria, la inquietante Shirley. I quattro finiscono la serata a casa di George, non intenzionato ad andare al dunque con la "Strana" Shirley, ma con un Humphrey pronto a fare follie perché si sa che "quando il gatto non c'è… i topi ballano".

Il problema è che il gatto, invece, è più che presente, visto che le due mogli non sono più partite a causa di uno sciopero e si trovano in casa, a letto, quando i due uomini, ignari, si trovano lì con le due ragazze. Ai due malcapitati non resta altro che cercare di rimediare con una serie di bugie e goffi escamotage che renderanno ancor più paradossale e divertente l'intera vicenda.

Rocambolescamente Humphrey si defila, recuperando la fiducia della moglie e lasciando solo George a dover spiegare a Mildred quelle presenze. La moglie crede alla versione del marito George, che incolpa dell'accaduto il cognato. Versione della quale viene a conoscenza anche sua moglie Ethel, che questa volta decide di lasciarlo lì e tornarsene a casa. Così il "don Giovanni" viene ospitato in casa di George e Mildred, che non è insensibile al fascino di Humphrey e alla sua fama di grande amatore, tant'è che mentre George dorme sul divano, i due si ritrovano in camera da letto, all'insaputa di George e di Ethel.

Una commedia spassosa che si svolge in una scenografia londinese anni '70, con la compagnia ligure che ha portato in scena al Vida una rappresentazione vivace e scanzonata che ha divertito il pubblico del teatro gravinese.
12 fotoquando il gatto non c'è- Ramaioli in scena
quando il gatto non c'è- Ramaioli in scenaquando il gatto non c'è- Ramaioli in scenaquando il gatto non c'è- Ramaioli in scenaquando il gatto non c'è- Ramaioli in scenaquando il gatto non c'è- Ramaioli in scenaquando il gatto non c'è- Ramaioli in scenaquando il gatto non c'è- Ramaioli in scenaquando il gatto non c'è- Ramaioli in scenaquando il gatto non c'è- Ramaioli in scenaquando il gatto non c'è- Ramaioli in scenaquando il gatto non c'è- Ramaioli in scenaquando il gatto non c'è- Ramaioli in scena
  • Amattori... insieme
Altri contenuti a tema
Anche il teatro Vida in "quarantena" Anche il teatro Vida in "quarantena" Attività sospese dopo disposizioni del Governo su coronavirus. Salta lo spettacolo del weekend
Ridere fa bene, a teatro è tutta salute Ridere fa bene, a teatro è tutta salute La compagnia casertana "Come i Curumba" diverte il pubblico del Vida
Teatro: tutti in piedi per "La Cattedrale" Teatro: tutti in piedi per "La Cattedrale" Molto apprezzato dal pubblico del "Vida" lo spettacolo della "Costellazione"
“L’Anatra all’arancia” piace agli spettatori del Vida “L’Anatra all’arancia” piace agli spettatori del Vida La commedia portata in scena dalla compagnia “TeatroDue” fa ridere e riflettere
Applausi per Uomo e galantuomo di “Quelli del cactus” Applausi per Uomo e galantuomo di “Quelli del cactus” Un pubblico entusiasta ha salutato l’ultimo appuntamento del 2019 con la rassegna “Amattori insieme”
Applausi al Vida per “La Doppia vita dei numeri” Applausi al Vida per “La Doppia vita dei numeri” Allegria e malinconia portati in scena dalla compagnia “Ma chi m'ò ffà fà”
“Il nome della Madre” emoziona il pubblico del Vida “Il nome della Madre” emoziona il pubblico del Vida La compagnia “Colpi di Scena” porta in teatro la Natività raccontata da Erri De Luca
2 Applausi al Vida per “Il marito di mio figlio” Applausi al Vida per “Il marito di mio figlio” La commedia brillante dello Stabile dei Nomadi ha fatto ridere e riflettere sul tema dei matrimoni gay
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.