giornata mondiale della salute mentale- passeggiata al bosco
giornata mondiale della salute mentale- passeggiata al bosco
Salute

Giornata mondiale della salute mentale, passeggiata al bosco Difesa Grande

Iniziativa promossa dal Csm di Altamura-Gravina-Poggiorsini

"Passeggiare tra i boschi fa bene alla mente e al corpo". Infatti, – spiegano dal centro di Salute Mentale dell'Asl Bari per Altamura-Gravina-Poggiorsini- camminare nel bosco è un ottimo esercizio per ritrovare l'equilibrio tra psiche e corpo, "riscoprendo la bellezza che c'è in ognuno e le bellezze del territorio che ci circonda". Motivo per cui, in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, oggi, il Csm 2 ha pensato bene di organizzare una passeggiata al Bosco Difesa Grande.

Una occasione per illustrare i benefici del contatto con la natura -spiegano dal Csm-, sottolineando come "passeggiare nei boschi può aiutare a scacciare la tristezza e i pensieri negativi, ma anche a migliorare l'umore, l'autostima e la motivazione, aiutare a gestire la rabbia e lo stress".
Inoltre, una camminata tra i boschi a contatto con piante alberi e animali "aiuta a staccare la mente, a stimolare la creatività e il pensiero creativo, peraltro praticando un'attività fisica che attiva il metabolismo, migliora la circolazione e potenzia il cuore" con un effetto rigenerante, per un benessere che viene ancor più favorito dalla condivisione dell'esperienza con gli altri.

Una passeggiata, con raduno al rifugio alle ore 9.00, per poi muoversi alla volta di Villa Macchitella, Masseria di Piedicotta, Torre e Pianoro di Belmonte, per una giornata all'insegna del benessere.
  • Salute
  • Centro di salute mentale
Altri contenuti a tema
Tumori femminili: nuove norme per potenziare la prevenzione Tumori femminili: nuove norme per potenziare la prevenzione Il Consiglio regionale ha varato una legge
I servizi del Laboratorio Clinico Dibattista I servizi del Laboratorio Clinico Dibattista Esami accurati, professionali e in sicurezza
Centro salute mentale della Asl, premiato il cortometraggio sul lockdown Centro salute mentale della Asl, premiato il cortometraggio sul lockdown "Storie di condomini e balconi"
Disturbi dell'alimentazione, un effetto drammatico della pandemia Disturbi dell'alimentazione, un effetto drammatico della pandemia Interviste alle psicologhe Tubito e Livulpi sull'aumento del fenomeno
Alimentazione: le conseguenze del lockdown Alimentazione: le conseguenze del lockdown Intervista alla biologa nutrizionista Stefania Paternoster
Un cortometraggio sulla vita al tempo del lockdown Un cortometraggio sulla vita al tempo del lockdown L'esperienza del Centro di salute mentale di Altamura e Gravina
Micro: Ospedale della Murgia, Emiliano non ci lasci soli Micro: Ospedale della Murgia, Emiliano non ci lasci soli Appello dell'associazione dei pazienti con malattie croniche intestinali (Mici)
1 Tutela della salute, arriva il medico fiduciario Tutela della salute, arriva il medico fiduciario Stipulato accordo tra Comune e ordine dei medici di Bari
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.