comune
comune
Cronaca

Funzionario comunale muore per infarto

Il malore accusato durante un match di calcetto. Tanti messaggi di condoglianze pervenuti nella redazione di GravinaLife

Il funzionario comunale 55enne del Comune di Gravina Nicola Santomasi è deceduto venerdì sera in seguito ad un infarto che, come un fulmine a ciel sereno, lo ha stroncato durante una partita di calcetto. Nulla da fare per i soccorsi successivi. "L'uomo della pace" è così che l'hanno definto alcuni dei suoi colleghi letteralmente sconvolti dalla notizia. La scomparsa di un uomo disponibile e sempre al servizio degli altri, di poche parole ma mai fuori luogo, ci ha lasciato attoniti e con un dubbio: periodici accertamenti medici, corretta alimentazione avrebbero potuto evitare la tragedia? O l'imprevedibilità dell'infarto, quella sua caratteristica oltremodo seccante, non può essere vinta in nessun modo? Una domanda che purtroppo per Nicola non sarà mai seguita da una risposta.

Il fatto si aggiunge ad un decesso simile occorso nei mesi scorsi quando ancora un concittadino fu colto da un simile attacco cardiaco durante una delle frequenti corsette presso il bosco comunale.

Intanto sono molti i messaggi di condoglianze e vicinanza alla famiglia che sono già giunti nella nostra redazione dagli utenti di GravinaLife.
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Calcetto
Altri contenuti a tema
Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, secondo incontro Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, secondo incontro L'Amministrazione Comunale si confronta con la comunità per una definizione condivisa di sviluppo della città
1 Candidatura Capitale Cultura 2027, cercasi esperto Candidatura Capitale Cultura 2027, cercasi esperto Un soggetto autorevole che si occupi della preliminare progettazione del processo di candidatura
Codice comportamento dipendenti comunali, avviso del Comune Codice comportamento dipendenti comunali, avviso del Comune Coinvolgimento della comunità con proposte e osservazioni entro il 22 febbraio
Primo appuntamento con la legge regionale 36/2023 Primo appuntamento con la legge regionale 36/2023 A Palazzo di Città un Tavolo tecnico su pianificazione urbana e ristrutturazione edilizia
4 Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, se ne discute al Comune Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, se ne discute al Comune Condivisione e partecipazione per costruire la Gravina di domani alla luce della nuova legge regionale 36 del 2023
Il Comune partecipa al Bando Inte.R.SS.eca Il Comune partecipa al Bando Inte.R.SS.eca Per realizzare interventi su infrastrutture adibite ai servizi sociali e socio-assistenziali
Il Comune aderisce all’avviso per assunzione personale Il Comune aderisce all’avviso per assunzione personale Si chiedono tre unità a tempo indeterminato da utilizzare per i progetti europei per la coesione
18mila mq al CIM per una Zona Franca Doganale 18mila mq al CIM per una Zona Franca Doganale Il Comune ha assegnato l’area in zona Pip per consentire al Consorzio la partecipazione al bando della Zes
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.