dibattista04
dibattista04
Palazzo di città

Forno crematorio e fatti oscuri al cimitero, arriva la risposta del Comune

Assessore Dibattista: "Sono sfavorevole all'impianto"

Arrivano a firma di Aldo Dibattista, assessore ai lavori pubblici e all'ambiente, le risposte ai pressanti inviti rivolti all'amministrazione comunale a fornire il proprio punto di vista sui progetti di un forno crematorio e sugli inquietanti dubbi riguardanti la scomparsa di una salma e il ritrovamento di bare bruciate.

Sulla vicenda del "tempio crematorio", sono due i progetti presentati, entrambi all'interno del cimitero. "L'intervento edilizio - dice l'assessore - sarebbe previsto su aree dove vige un vincolo archeologico e paesaggistico e di conseguenza la Commissione locale del Paesaggio si è più volte espressa sfavorevolmente. Pertanto in presenza di tali impedimenti e di pareri ambientali negativi, la mia posizione è estremamente non favorevole. Non nascondo la mia preoccupazione in ordine alla emissione di fumi e sostanze nocive, anche se per quest'aspetto ambientale, sono necessari e indispensabili i pareri delle autorità preposte. Sul piano strettamente personale, da cristiano, cattolico, cultore della vita e del rispetto dei defunti, non sarei particolarmente favorevole alla realizzazione di Industrie che si occupano di forni crematori anche se le rispetto per il lavoro che svolgono".

Tuttavia, aggiunge Dibattista, è una scelta politica e "sicuramente la maggioranza, superati gli scogli giganteschi dei pareri sfavorevoli ambientali, dovrà valutare la opportunità di dotare una città a vocazione turistica di un tempio o forno crematorio di grandi dimensioni".

Sui fatti oscuri riguardanti il cimitero, Dibattista si limita a ribadire ciò che è già noto. "In merito ai rifiuti cimiteriali, resti di bare, e ad altre situazioni di salme sparite e ritrovate o di loculi occupati da altri, non autorizzati - dice - informo che il sindaco ha avviato indagini amministrative interne oltre ad aver notiziato l'autorità giudiziaria".
  • Cimitero
Altri contenuti a tema
Cimitero chiuso il pomeriggio a Pasque e Pasquetta Cimitero chiuso il pomeriggio a Pasque e Pasquetta Nuova ordinanza del sindaco Valente
1 Loculi comunali, un problema irrisolto Loculi comunali, un problema irrisolto Il consigliere Varrese: "Restituire i soldi ai cittadini"
1 Ordinanza del sindaco sul cimitero Ordinanza del sindaco sul cimitero Ingressi contingentati. Massimo 700 visitatori per volta
2 Cimitero, la città attende risposte Cimitero, la città attende risposte Valente “accerchiato” su gestione e ritardi sulla realizzazione dei loculi comunali
2 Ampliamento del cimitero, i cittadini non perderanno somme già versate Ampliamento del cimitero, i cittadini non perderanno somme già versate La rassicurazione del sindaco Valente: "Progetto andrà avanti"
Lovero: bocciato il progetto del nuovo cimitero Lovero: bocciato il progetto del nuovo cimitero Adesso bisogna restituire i soldi ai cittadini. “Sul cimitero si discuta in consiglio comunale”
Il cimitero è un caso politico, ancora tanti interrogativi Il cimitero è un caso politico, ancora tanti interrogativi Lupoli chiede di portare la questione in consiglio comunale
1 Dubbi sul cimitero, continua il pressing sul sindaco Dubbi sul cimitero, continua il pressing sul sindaco Varrese invita Valente a riferire in consiglio comunale
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.