Filumena Marturano
Filumena Marturano
Eventi e cultura

"Filumena Marturano", donna vissuta ma di sani principi

La Compagnia teatrale "Imprevisti e Probabilità" di Formia (LT) porta al Teatro Vida Eduardo De Filippo

Sabato 16 e domenica 17 dicembre scorso, al Teatro Vida la Compagnia teatrale "Imprevisti e Probabilità" di Formia (LT) ha portato sul palcoscenico gravinese una nuova "Filumena Marturano", sempre fedele alla commedia del grande Eduardo De Filippo.

La vicenda si sviluppa tra il ring di un incontro di boxe, emblema della lotta infinita che ciascuna donna ha condotto e conduce per affermare la propria identità indipendente da quella della figura maschile, e una prigione, in quanto Filumena viene fisicamente ingabbiata dalla legge proprio nel momento in cui crede di aver raggiunto il suo obiettivo. Poiché non si perdona ad una donna la rivoluzione contro il potere e il dominio dell'uomo acculturato rispetto alla protagonista che non sa né leggere né scrivere.

Filumena e Domenico Soriano sono su un ring. Durante la lotta, sferrano all'altro colpi verbali e dal dialogo emerge che la donna con uno stratagemma aveva convinto l'uomo a sposarla per dare un futuro migliore ai suoi tre figli, di cui uno solo è realmente figlio di Domenico. Il matrimonio non potendo essere basato su compromesso alcuno, è dunque da considerarsi nullo, ma Domenico è ossessionato dallo scoprire quale dei tre figli sia suo. Entrambi i protagonisti non possono fare a meno dell'altro, pertanto nessuno dei due è libero poiché incatenato al proprio passato.

Il regista Raffaele Furno presenta dunque una Filumena "vissuta", per la quale però "i figli so' figli" e i valori sono di estrema importanza. Abili e puntuali gli attori della Compagnia "Imprevisti e Probabilità" nell'adoperare l'oggetto di scena predominante, la rete di un letto ad una piazza, lasciando navigare lo spettatore nel mare della propria fantasia.

Di seguito le immagini a cura della Redazione di GravinaLife.
23 fotoAl Teatro Vida, "Filumena Marturano" con la Compagnia "Imprevisti e Probabilità"
Filumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena MarturanoFilumena Marturano
  • Teatro Vida
  • Spettacolo teatrale
  • Polo culturale
Altri contenuti a tema
“Amattori…Insieme”, sospesi gli spettacoli al Vida “Amattori…Insieme”, sospesi gli spettacoli al Vida La situazione di incertezza consiglia il rinvio. La rassegna riprenderà a gennaio 2021.
Al Vida si ride con “il medico dei pazzi”... anche a distanza Al Vida si ride con “il medico dei pazzi”... anche a distanza Il teatro scegli la strada della risata per le sue rappresentazioni in streaming
Il teatro Vida va in streaming Il teatro Vida va in streaming Al via la rassegna “Amattori…insieme” senza pubblico in sala
Vida, rinviati gli spettacoli di novembre Vida, rinviati gli spettacoli di novembre Il teatro si attiene alle disposizioni del Dpcm
Teatri chiusi? Il Vida disobbedisce e rimane aperto Teatri chiusi? Il Vida disobbedisce e rimane aperto Dichiarazione polemica di Michele Mindicini verso l’ultimo Dpcm
“La bottega del caffè” convince il pubblico del Vida “La bottega del caffè” convince il pubblico del Vida Buona la prima della nuova stagione teatrale “Amattori…insieme”
Il teatro Vida apre i battenti Il teatro Vida apre i battenti Tutto pronto per la nuova stagione teatrale “Amattori insieme”. Già attivati i laboratori
Vida, il teatro si rimette in moto Vida, il teatro si rimette in moto Riparte la rassegna teatrale e i laboratori di formazione artistica
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.