alberi di noce rubati in pineta
alberi di noce rubati in pineta
La città

Fase 2, riaprono le aree verdi

Valente regolamenta le aperture dei parchi. Anche il bosco sarà fruibile

Con la tanto attesa Fase 2 non si torna alla normalità, sia ben chiaro, ma si consentono una serie di attività che fino a qualche giorno addietro era diventato impossibile svolgere. Dunque da lunedì non avremo solo l'apertura di diverse attività commerciali, ma ci sarà la possibilità di accedere per esempio al cimitero (provvedimento molto atteso) e ancora di più, per una fascia della popolazione, alle aree verdi e ai parchi cittadini. Ma non tutti e con un accesso regolamentato. Per questo il sindaco Valente ha emanato una ordinanza nella quale si illustrano le modalità della fruizione delle aree e l'elenco delle zone che sono state riaperte.

Innanzitutto, tra le aree che riaprono c'è il bosco comunale "Difesa Grande". In molti hanno salutato con gioia questo provvedimento con l'accesso al polmone verde a due passi dalla città, che sarà condizionato al rispetto della distanza sociale di un metro, che diventano invece due per chi svolge attività motoria ed evitando, comunque, qualsiasi forma di assembramento.

Con le stesse modalità si potrà usufruire della villa comunale e dell'anfiteatro della zona artigianale, mentre l'accesso al parco sempre ubicato nella zona Pip difronte all'anfiteatro, sarà consentito solo alle persone con disabilità, condizionato comunque al rispetto della distanza di un metro e al divieto di assembramento. Rimarranno chiusi, invece, tutti i parchetti cittadini attrezzati con giostrine e giochi per bambini, compreso il parco Robinson. La parte antistante della pineta invece sarà aperta alle stesse condizioni di fruizione delle altre aree.
  • Bosco
  • Bosco Difesa Grande
  • Parco Bimbi
  • Aree verdi
  • Parchi zona PIP
Altri contenuti a tema
Ancora rifiuti abbandonati nel bosco Ancora rifiuti abbandonati nel bosco Denuncia dell’associazione bosco Difesa Grande
Bosco: torna alla ribalta il progetto antincendio con acque reflue Bosco: torna alla ribalta il progetto antincendio con acque reflue L’assessore Dibattista fa il punto della situazione
Un parco fitness nel cuore di Difesa Grande Un parco fitness nel cuore di Difesa Grande Presto nuovamente fruibile anche il “Sentiero per Tutti”
Difesa Grande: sindacati a confronto con il Comune Difesa Grande: sindacati a confronto con il Comune Cgil, Cisl e Uil ricevute a Palazzo di Città
Incendi nel bosco, ripristinare la torretta di avvistamento Incendi nel bosco, ripristinare la torretta di avvistamento La proposta per segnalare in tempo reale le fiamme
Bosco Difesa Grande: le associazioni accolte in Comune Bosco Difesa Grande: le associazioni accolte in Comune Un confronto sulle politiche di tutela del polmone verde
Incendio al Bosco: l’amministrazione comunale risponde alle opposizioni Incendio al Bosco: l’amministrazione comunale risponde alle opposizioni La replica: «Tutte accuse strumentali»
Bosco, polemica sui lavori per piste tagliafuoco Bosco, polemica sui lavori per piste tagliafuoco Il Comune corre ai ripari dopo l’incendio che ha devastato il bosco. Per le opposizioni un intervento tardivo
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.