gazebo attivit commerciali
gazebo attivit commerciali
La città

Fase 2, proposte di commercianti e artigiani

Cna e Fenailp scrivono al sindaco Valente. Richieste per il rilancio economico

Commercianti e artigiani vogliono dire la loro sulle misure da mettere in campo per la ripresa. E lo fanno attraverso un documento rivolto al sindaco di Gravina, Alesio Valente, nel quale si elencano una serie di iniziative ritenute prioritarie per poter supportare le attività economiche in questa difficile fase di ripresa per le aziende gravinesi.

Una richiesta già reiterata nelle scorse settimane e ribadita adesso, con una lettera che porta in calce la sottoscrizione di oltre un centinaio di aziende commerciali ed artigianali della città di Gravina e l'intestazione di alcune delle principali associazioni di categoria tra le quali la CNA, l'A.B.B.A.P (l'associazione che raduna i gestori del settore extralberghiero), l'Ass. Com. (l'associazione comunale delle imprese) e la Fenailp.

Nella missiva al primo cittadino a firma del delegato Cna Rosamaria Derosa e del rappresentante provinciale del Fenailp Oronzo Rifino, si chiede l'esenzione della Tari, della Tosap e della Tarsu a favore di Artigiani, Commercianti e di altre attività terziarie e di servizi, oltre alla concessione di maggiori spazi per i Dehors per i locali pubblici. Si invita il sindaco ad istituire un fondo perduto per le imprese commerciali a fronte delle maggiori spese di sanificazione e distanziamento, sollecitando una mediazione per raggiungere un accordo con i proprietari degli immobili per la riduzione dei fitti di locazione. Queste le richieste immediate. Provvedimenti preliminari, per poi valutare altre eventuali iniziative di sostegno alle aziende, in questo grave momento di crisi causato dall'emergenza sanitaria.

Insomma, una serie di misure economiche per andare incontro alle imprese gravinesi, su cui l'amministrazione comunale è già a lavoro, ma che vanno concordate anche con i diretti interessati, che si dicono disponibili al confronto con il governo della città, per formare tavoli di concertazione in modo da mettere in campo provvedimenti condivisi, indispensabili per il rilancio dell'economia e delle aziende cittadine.
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Alesio Valente
  • Oronzo Rifino
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Rione Piaggio: pubblicato il bando per il recupero Rione Piaggio: pubblicato il bando per il recupero Appalto integrato per i primi interventi
Un altro termoscanner donato all'ospedale della Murgia Un altro termoscanner donato all'ospedale della Murgia Grazie alla raccolta fondi dell'associazione medica gravinese
1 Via Indipendenza, avanti con la riqualificazione Via Indipendenza, avanti con la riqualificazione Realizzata anche una piazzetta intitolata a Giuseppe e Pasquale Pellicciari
Contributi di emergenza, l'erogazione è in corso Contributi di emergenza, l'erogazione è in corso Il Comune fuga i dubbi sulla mancata liquidazione dei Cec
Riapre il centro antiviolenza Riapre il centro antiviolenza Il servizio era stato interrotto per il lockdown, ora di nuovo disponibile
Servizi antincendio nel bosco, l’Arif dà una mano al Comune Servizi antincendio nel bosco, l’Arif dà una mano al Comune Firmata convenzione con l'agenzia regionale per le foreste
Parco Robinson e aree giochi, da oggi riapertura Parco Robinson e aree giochi, da oggi riapertura L’amministrazione comunale autorizza il riutilizzo delle aree con le dovute precauzioni anticovid
Le misure a sostegno del settore dell'agriturismo Le misure a sostegno del settore dell'agriturismo Oltre all'esenzione della prima rata Imu, ci sarà un credito d'imposta
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.