incontro biblioteca finia 020324 1
incontro biblioteca finia 020324 1
Eventi e cultura

Far parlare la storia e comunicare ai contemporanei il valore delle parole

Incontro con la docente Antonia Lorusso presso la Biblioteca Finia

È presso la Biblioteca Finia che si è tenuto l'incontro diretto da Antonia Lorusso docente di Discipline Letterarie e latino presso liceo statale "Giuseppe Tarantino" per parlare di letteratura e poesia, con un approfondimento sulla figura di Federigo Meninni. Un incontro che è stata anche occasione per sfogliare una sua opera risalente al 1705 e analizzarne alcune poesie. "Alcuni Gravinesi hanno avuto una passione per il mondo antico e per le opere letterarie, perciò accanto alla professione di medico Meninni si dedicava alla scrittura poetica" - ha affermato la docente.

Così Federigo Meninni ha conciliato le due cose.
È stato un esponente del barocco, corrente che si afferma in un periodo di crisi in cui c'è mancanza di certezze e diventa un modo per dar voce all'inquietudine.
Con la lettura e l'analisi delle poesie di Meninni, la gente è riuscita, attraverso la profondità delle parole, ad addentrarsi nei significati più nascosti di quei versi, nelle personificazioni che hanno suscitato nel pubblico grande interesse. È stato bello notare la variazione dei temi della poesia di Federigo, da cui emergono i rapporti con Gravina attraverso la descrizione della chiesa di Santa Maria del Suffragio, dalla quale resta meravigliato. Una meraviglia espressa in una sua bellissima figura retorica- "sentirsi vivo in cielo", così come farà Dante -spiega Antonietta Lorusso.

Nelle sue poesie non mancherà il riferimento allo stemma di Gravina e l'importanza che rivestono il grano e il vino nel nostro comune, saranno presenti poesie dedicate al cardinale Orsini e sonetti che testimoniano le incursioni a Gravina. la professoressa Lorusso ha fatto un excursus significativo che ha permesso ai partecipanti all'evento di entrare in stretto contatto e di guardare più da vicino il passato, che in realtà appartiene e continua a vivere nel presente.
  • Biblioteca Capitolare Finia
  • Evento culturale
Altri contenuti a tema
Filippo Neri: un protagonista della cultura scientifica e “Igienista dell’abitato” Filippo Neri: un protagonista della cultura scientifica e “Igienista dell’abitato” Un nuovo incontro nel corso dei seminari di Arte e Cultura presso la Biblioteca Finia di Gravina.
La biblioteca Finia luogo di storie illustri La biblioteca Finia luogo di storie illustri Mons. Giuseppe Russo: “Una conoscenza umile della storia insegna a essere saggi, sapienti, sobri discreti, delicati”
Alla Finia lettura e musica di poesie dedicate alla Natività Alla Finia lettura e musica di poesie dedicate alla Natività Don Saverio Paternoster “Fede alimentata da un cuore, diventa arte”. Don Giacomo Lorusso “Volume donato al Papa Benedetto XIII”
Alla Finia letture di antiche poesie natalizie Alla Finia letture di antiche poesie natalizie Tratte da un testo del 1700 custodito dalla biblioteca gravinese
Alla scoperta dei segreti e del valore di Gravina Alla scoperta dei segreti e del valore di Gravina Il cippo di Alferada e il frammento dello stemma di Gravina.
Un secolo, un mese e un giorno Un secolo, un mese e un giorno Un omaggio a Italo Calvino targato Liceo G. Tarantino
Successone per l’estate di San Martino Successone per l’estate di San Martino Tra tours, degustazioni e feste popolari l’evento ha catturato l’attenzione di moltissima gente
A Gravina nasce l’iniziativa “Piazze Coolturali” A Gravina nasce l’iniziativa “Piazze Coolturali” Quattro domeniche d'autunno per dare una nuova veste a quattro piazze della città
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.