consigliere movimento 5 stelle
consigliere movimento 5 stelle
La città

Emergenza Covid-19, gruppo consiliare M5S incontra Valente

Le consigliere comunali pentastellate presentano delle proposte

Un meeting all'insegna della solidarietà e della collaborazione per confrontarsi su ciò che è stato fatto e per tracciare le linee guida delle azioni da intraprendere in questa delicata fase di emergenza causata dal coronavirus.

Si è svolto questa mattina a Palazzo di città un incontro tra le consigliere comunali del Movimento Cinque Stelle Rosa Cataldi, Raffaella Colavito e Ketti Lorusso e il sindaco Alesio Valente. Un momento per fare il punto della situazione sulle azioni messe in campo dall'amministrazione comunale per aiutare i cittadini gravinesi e sulle iniziative proposte dal movimento che potranno essere adottate per fronteggiare l'emergenza.

Tra le proposte avanzate dalle consigliere pentastellate la possibilità di costituire un fondo di solidarietà nel quale far convogliare tutte quelle risorse economiche che, diversamente, non verranno utilizzate. Un confronto proficuo nel quale Valente è stato invitato a esporre una visione delle attività da mettere in campo per fronteggiare in una fase futura le nuove sfide che si dovranno affrontare per venire incontro alle esigenze della comunità, chiedendo nella circostanza al primo cittadino degli incontri periodici per fare il punto della situazione ed essere tempestivamente informate sulle azioni che verranno intraprese dal governo municipale.

"Il Sindaco ha accolto favorevolmente sia le nostre proposte, sia la nostra più ampia disponibilità a collaborare, in quanto anche lui, come noi, è convinto che mai come in questo momento storico sia di fondamentale importanza dimostrare unione e senso di responsabilità per il perseguimento del bene comune"- affermano le consigliere pentastellate, che hanno anche voluto sottolineare il grande lavoro svolto, in questa fase, dal primo cittadino, dal comandante e dagli agenti di Polizia Municipale, da tutte le forze dell'ordine, oltre che dalla Protezione Civile e dai numerosi volontari.

"Adesso, più di prima, occorre rimboccarsi le maniche e collaborare fattivamente con il Governo della Città di Gravina, affinché nessuno rimanga indietro"- hanno concluso Lorusso, Cataldi e Colavito.
  • Movimento 5 stelle Gravina
  • M5s
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Covid, sfondato il muro dei 200 contagi Covid, sfondato il muro dei 200 contagi Si registrano anche 9 nuovi guariti. Perplessità di Valente su chiusura scuole
Da venerdì scuole chiuse in Puglia, fino al 24 novembre Da venerdì scuole chiuse in Puglia, fino al 24 novembre Ecco la decisione della Regione Puglia. Escluse quelle dell'infanzia
Misure anti-covid, chiusura anticipata degli h24 Misure anti-covid, chiusura anticipata degli h24 Nuova ordinanza del sindaco Valente
Aperto il reparto Covid dell’Ospedale della Murgia Aperto il reparto Covid dell’Ospedale della Murgia Attivati 20 posti letto, ampliabili sino a 60
2 Poggiorsini non risparmiata dal Covid, era unico Comune in provincia Bari Poggiorsini non risparmiata dal Covid, era unico Comune in provincia Bari Nel piccolo borgo murgiano si registra il primo caso. Situazione sotto controllo
Covid, a Gravina prima vittima della seconda ondata Covid, a Gravina prima vittima della seconda ondata Altri dieci casi positivi, per un totale di 180 contagi. tra questi 17 guariti.
Articolo 1 Gravina: “vinceremo il covid tutti insieme” Articolo 1 Gravina: “vinceremo il covid tutti insieme” Appoggio al sindaco e perplessità su reparto gestione covid al Perinei
1 Covid, vietato sostare in gruppo in aree nevralgiche Covid, vietato sostare in gruppo in aree nevralgiche Chiuso fino al 6 novembre l’asilo “albero azzurro”. Solo per oggi la Benedetto XIII
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.