negozi vendita cibo e bevande h 24
negozi vendita cibo e bevande h 24
La città

Coronavirus, chiuse le aree break

Ordinanza del sindaco Valente per evitare assembramenti

Lo aveva preannunciato via social e adesso è arrivata l'ordinanza. I negozi di vendita con distributori automatici self service di cibo e bevande aperti 24 ora al giorno da oggi resteranno chiusi.

Lo ha deciso il sindaco Alesio Valente, nell'ambito delle azioni messe in campo dalla pubblica amministrazione per prevenire e contenere il diffondersi dal contagio da coronavirus. La considerazioni che hanno portato alla decisione sono semplici: essendo i luoghi di vendita sprovvisti di personale alle vendite, non c'è nessuno che possa far rispettare i limiti imposti dalla legge per evitare gli assembramenti e garantire il rispetto della distanza interpersonale di in metro tra i fruitori. Il rischio che si creino affollamenti presso tali esercizi commerciali, in spregio della legge, si è mostrato è elevato.

Infatti, sono pervenute molte segnalazioni alla pubblica amministrazione da parte dei cittadini per denunciare assembramenti di persone presso questi i negozi di vendita di cibo e bevande con apparecchi automatici self service h 24, in qualunque orario della giornata. Se si considera che, oltre alla vendita di cibo e bevande, le aree break garantiscono anche il wi-fi gratuito, va da sè che il rischio di assembramento è reale.

Per tanto il sindaco ha deciso di ordinare la sospensione di queste attività commerciali fino al 3 aprile, salvo eventuali proroghe.
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Sanità
  • Alesio Valente
Altri contenuti a tema
Emergenza Covid-19, a Pasqua e Pasquetta negozi chiusi Emergenza Covid-19, a Pasqua e Pasquetta negozi chiusi Ordinanza per la serrata degli esercizi commerciali
Il Comune potenzia il servizio di assistenza per i buoni spesa Il Comune potenzia il servizio di assistenza per i buoni spesa Per le numerose richieste. Anticipato il ritiro dei ticket della prossima settimana
5 Valente in Tv, dai social l’accusa di aver screditato la città Valente in Tv, dai social l’accusa di aver screditato la città Il sindaco replica: “Io ho screditato due o tre delinquenti"
Comune attiva conto corrente solidale Comune attiva conto corrente solidale Il conto intestato alla Protezione Civile servirà ad aiutare le famiglie in difficoltà
Emergenza sanitaria e sociale, rafforzare aiuti alle famiglie Emergenza sanitaria e sociale, rafforzare aiuti alle famiglie Valente a Gravinalife fa il punto della situazione sul sostegno alle persone in difficoltà
Buoni spesa, ecco l'avviso pubblico con i requisiti Buoni spesa, ecco l'avviso pubblico con i requisiti I criteri per beneficiare dei contributi per l'emergenza sociale
Buoni spesa, cambio di regole Buoni spesa, cambio di regole C’è chi approfitta. Per ricevere spesa servirà il documento
Emergenza Covid-19, attivato un servizio di primo ascolto Emergenza Covid-19, attivato un servizio di primo ascolto Un numero telefonico per supporto psicologico
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.