Cimitero
Cimitero
La città

Cimitero, la città attende risposte

Valente “accerchiato” su gestione e ritardi sulla realizzazione dei loculi comunali

Ancora il cimitero nell'occhio del ciclone. Non si è appianata la polemica sull'allargamento dell'area cimiteriale e sulla gestione del campo santo.

Non ultime le numerose interrogazioni ed interpellanze rivolte al Sindaco Valente per dare risposta a quei cittadini che hanno messo nelle mani dell'amministrazione comunale la realizzazione del luogo destinato alla loro sepoltura. Al momento però di loculi e loculetti nemmeno l'ombra.

Anche perché il progetto di allargamento dell'area per la realizzazione dei nuovi loculi comunali non è piaciuto alla soprintendenza dei beni archeologici che non ha dato il proprio parere favorevole, consigliando al Comune di intraprendere altre strade. Intanto però il tempo passa e le persone che hanno già pagato più della metà dei costi del proprio posto al cimitero iniziano a spazientirsi. E forse non è bastata l'acqua gettata sul fuoco delle polemiche dal sindaco Valente, che ha voluto spiegare la lungaggine degli iter burocratici che al momento hanno rallentato, e di molto, la realizzazione dell'opera.

Che il cimitero, così come è adesso, sia inadeguato, lo sa bene anche il primo cittadino, che per questo in piena emergenza Covid, nelle more che ci fosse bisogno di altri posti per la sepoltura dei morti, anche a causa della pandemia, aveva deliberato di accorciare i tempi per le estumulazioni. Un provvedimento straordinario che per fortuna della comunità gravinese non si è rilevato necessario. Ma adesso la situazione va sbloccata perché la cittadinanza aspetta delle risposte concrete e non ulteriori temporeggiamenti.

Risposte che Valente ha provato a dare alle varie obiezioni sollevate sulla questione. "Innanzitutto l'iter autorizzativo ha seguito le disposizioni di legge- ribatte a chi gli fa notare che i pareri della sovrintendenza andavano acquisiti prima della stesura del progetto. Ma comunque si ribadisce la volontà dell'amministrazione comunale di arrivare alla conclusione della vicenda. Con la rassicurazione da parte del primo cittadino che le somme versate non andranno perse.

E sulla gestione e gli episodi che nell'estate scorsa hanno fatto sollevare l'opinione pubblica? Il sindaco non ha glissato, anche rispetto alle accuse che gli sono state mosse sulla diversità di trattamento dei casi delle salme smarrite, quasi che ci fossero cittadini privilegiati rispetto ad altri. "Sono casi completamente diversi. Non ci sono cittadini di serie A e altri di serie B- ha ribadito Valente, ricordando che se ritardi ci sono stati, sono dovuti alle modalità attraverso cui si è venuti a conoscenza dei fatti.

Nell'ultimo caso, infatti, il sindaco, subito interpellato, si è recato sul posto con la Polizia di Stato e sull'episodio c'è anche un verbale agli atti che chiarisce tutto ciò che è avvenuto. Mentre per l'altro caso della salma scomparsa "ho appreso della notizia solo attraverso degli scritti, molto dopo l'accadimento. Se mi avessero interpellato quattro anni fa non ci perdevo nulla a recarmi nel cimitero per capire cosa fosse successo"- spiega Valente, che ricorda di aver avviato una indagine interna sull'avvenimento e di aver fatto anche una denuncia alle forze dell'ordine.
  • Cimitero
  • Alesio Valente
Altri contenuti a tema
Reteambiente, Gravina partecipa al meeting Reteambiente, Gravina partecipa al meeting Valente tra gli amministratori ed esperti che si confrontano su super bonus e comunità energetiche
2 Vandalismo, Parco Robinson chiuso di mattina Vandalismo, Parco Robinson chiuso di mattina Per una settiman si sistemano arredi e giostrine danneggiati o usurati
2 Ampliamento del cimitero, i cittadini non perderanno somme già versate Ampliamento del cimitero, i cittadini non perderanno somme già versate La rassicurazione del sindaco Valente: "Progetto andrà avanti"
Lovero: bocciato il progetto del nuovo cimitero Lovero: bocciato il progetto del nuovo cimitero Adesso bisogna restituire i soldi ai cittadini. “Sul cimitero si discuta in consiglio comunale”
Forno crematorio e fatti oscuri al cimitero, arriva la risposta del Comune Forno crematorio e fatti oscuri al cimitero, arriva la risposta del Comune Assessore Dibattista: "Sono sfavorevole all'impianto"
Valente a Roma dal ministro Speranza Valente a Roma dal ministro Speranza Il sindaco ricevuto per discutere di sanità e pandemia
Il cimitero è un caso politico, ancora tanti interrogativi Il cimitero è un caso politico, ancora tanti interrogativi Lupoli chiede di portare la questione in consiglio comunale
1 Dubbi sul cimitero, continua il pressing sul sindaco Dubbi sul cimitero, continua il pressing sul sindaco Varrese invita Valente a riferire in consiglio comunale
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.