comitato idonei regione puglia
comitato idonei regione puglia
Lavoro e Impresa

CI Puglia, Plauso per la mozione sugli idonei

Perplessità su accordi con altre pubbliche

Il Comitato Idonei Regione Puglia accoglie con soddisfazione la notizia della presentazione di una mozione a prima firma del Consigliere Paolicelli volta ad impegnare la giunta pugliese ad agevolare lo scorrimento delle graduatorie concorsuali. L'iniziativa mira a mettere in campo ogni azione utile a valorizzare concretamente le graduatorie per soddisfare il più possibile il numero di posti vacanti, compresa l'adozione, da parte della giunta regionale, di un atto di indirizzo affinché le agenzie regionali, enti strumentali e società a partecipazione pubblica regionale, diretta e indiretta, attingano alle graduatorie regionali per soddisfare l'esigenza di personale oltre che a prorogarne la validità. Il Comitato prende atto che nel dispositivo della mozione sono state sintetizzate quasi integralmente le istanze elaborate in questi mesi dal comitato, anche a seguito delle interlocuzioni intercorse nelle audizioni in II Commissione.


Tuttavia rimangono ancora vive le perplessità degli idonei sulla efficacia delle DGR n. 1939/2022 e DGR 326/2023 recanti lo schema di convenzione da attuare da parte delle altre pubbliche amministrazioni che volessero attingere dalle graduatorie approvate. In particolare, l'articolo 4 dello schema di convenzione non favorirebbe l'utilizzo delle graduatorie da parte di altri enti, in quanto, la Regione Puglia, potrebbe richiamare in qualsiasi momento eventuali candidati assunti da altre PA per scorrimento.

Questo paletto rende di fatto poco appetibili, alle PA, le graduatorie della Regione che, dopo essersi sobbarcate l'onere della formazione e dell'inserimento nei loro organici, potrebbero vedere andare via le figure assunte in qualsiasi momento. Il Comitato crede fermamente che questo meccanismo vada rivisto e auspica una modifica in tal senso.

L'augurio è che la mozione venga discussa quanto prima e che venga accolta positivamente dall'aula con gli ulteriori suggerimenti del Comitato Idonei.
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
La Regione presenta il protocollo Itaca Puglia 2023 La Regione presenta il protocollo Itaca Puglia 2023 Valutazione della sostenibilità ambientale per edifici residenziali e non residenziali
Legge regionale 36, al Comune ultimo incontro Legge regionale 36, al Comune ultimo incontro Ristrutturazione edilizia e pianificazione urbana in primo piano
In arrivo i MiniPia, pubblicato l’avviso da 40 milioni di euro In arrivo i MiniPia, pubblicato l’avviso da 40 milioni di euro Bando per le Micro e Piccole Imprese. Dal 29 febbraio le domande
Capitale cultura 2027, Alberobello alla Bit presenta la candidatura Capitale cultura 2027, Alberobello alla Bit presenta la candidatura Verna (UnaBellaStoria): “Gravina e Altamura che fanno?”
Nel 2024 la Regione Puglia assumerà 152 unità Nel 2024 la Regione Puglia assumerà 152 unità Commento dell’assessore Stea sul Piano Triennale del Fabbisogno di Personale
Il Comune partecipa al Bando Inte.R.SS.eca Il Comune partecipa al Bando Inte.R.SS.eca Per realizzare interventi su infrastrutture adibite ai servizi sociali e socio-assistenziali
Comitato Idonei contro Regione su proroga  graduatorie Comitato Idonei contro Regione su proroga graduatorie Non condiviso il parere negativo del Governo Regionale
Regione Puglia, assunzione funzionari per le politiche di coesione Regione Puglia, assunzione funzionari per le politiche di coesione L’amministrazione regionale partecipa al bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.