vandali nel parco
vandali nel parco
La città

Cartelli divelti e spazzatura nel parco archeologico

La denuncia corre su facebook

Ancora una ferita al cuore antico della città. Ancora interventi di recupero vanificati nel giro di una notte.

Questa volta sotto i colpi dei vandali è caduta la sentieristica istallata pochi giorni fa per dare indicazioni ai turisti sul pianoro della Madonna della Stella.
L'accaduto risale a qualche giorno addietro, i cittadini ipotizzano la notte dell'Immacolata quando un gruppo di ragazzi ha dato vita ai soliti bagordi notturni a base di alcolici.
Risultato?
Tre cartelli divelti, spazzatura, vetri e ancora scritte sui muri dei monumenti cittadini.

Le immagini sono state diffuse via facebook da Francesco Calderoni un cittadino sempre attivo e pronto a denunciare. Immagini che hanno scatenato l'indignazione di molti cittadini.
"Sul pianoro della Madonna della Stella quasi tutte le sere gruppi di ragazzi vengono a fare quello che vogliono – denunciano i residenti del centro storico – la città di notte è lasciata alla loro mercé, tanto il parco archeologico quanto il centro storico".
In effetti sono tanti, soprattutto nell'ultimo periodo, gli episodi che hanno visto l'anima storica della città vittima di vandali così come sono tante le richieste da parte dei cittadini di potenziare i controlli e soprattutto attivare telecamere di video sorveglianza per stanare i responsabili.
"E magari fargli pagare i danni".
  • Vandalismo
  • Parco Archeologico di Botromagno
Altri contenuti a tema
Campetto del Ss. Crocifisso, vandali in azione Campetto del Ss. Crocifisso, vandali in azione Rubate maglie di gioco. Appello della parrocchia a restituirle
2 Vandali in azione al bosco Vandali in azione al bosco Prontamente riparati i danni a staccionate e casetta di servizio
3 Garantiti i fondi per Botromagno Garantiti i fondi per Botromagno L'assessore regionale Bray risponde a interrogazione di Longo
2 Area di Botromagno, Longo interroga l’assessore Bray Area di Botromagno, Longo interroga l’assessore Bray Il consigliere regionale sollecita interventi sulla zona archeologica
2 "Punto GG": tra speranze e osservazioni per Botromagno "Punto GG": tra speranze e osservazioni per Botromagno Considerazioni dell’associazione “ per la Gravina del futuro”.
1 Articolo Uno su scavi Botromagno: la politica assente Articolo Uno su scavi Botromagno: la politica assente Critica del movimento al disinteresse sul parco archeologico
1 Scavi a Botromagno, Gravina torna a sognare: che sia la volta buona? Scavi a Botromagno, Gravina torna a sognare: che sia la volta buona? Una speranza che si riaccende ogni volta che si apre una campagna di scavo
1 Bagni pubblici, l’assalto dei vandali porta alla chiusura Bagni pubblici, l’assalto dei vandali porta alla chiusura Il Comune effettuerà le riparazioni. Intanto è stato riaperto quello diurno
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.