delegazione gravina alla bit milanp
delegazione gravina alla bit milanp
La città

Capitale della Cultura 2027, Lovero risponde a Verna

Replica del consigliere di maggioranza all’interpellanza del capogruppo di UnaBellaStoria

"Il Consigliere Verna oltre alle polemiche cosa ha intenzione di offrire a questo progetto?" Queste le parole con cui Ignazio Lovero ha concluso la sua risposta all'interpellanza del Capogruppo di UnaBellaStoria Saverio Verna, sulla promozione della candidatura congiunta di Gravina e Altamura a Capitale italiana della cultura 2027.
Il consigliere di maggioranza chiamato in causa da Verna in qualità di delegato dal sindaco a seguire l'iter di candidatura della città a capitale della cultura, non ha digerito le dichiarazioni del consigliere di opposizione, accusandolo di aver elencato una serie di inesattezze.

Innanzitutto "Gravina non è andata alla Bit a distribuire bottiglie di olio, ma a presentare un progetto chiaro di cui più volte abbiamo parlato, non fosse altro che lo "spazio" dedicato all'enogastronomia era ben distante dallo "spazio" dedicato alla comunicazione e alla presentazione di progetti istituzionali" - sottolinea Lovero, che spiega come alla Bit il comune di Gravina e quello di Altamura siano andati insieme a presentare ufficialmente la candidatura congiunta delle due città a "Capitale Italiana della Cultura 2027". Una iniziativa non improvvisata alla quale hanno preso parte una delegazione altamurana guidata dal Sindaco Vitantonio Petronella, il Vicepresidente della Regione Puglia Raffaele Piemontese, l'Assessore Regionale al Turismo Gianfranco Lopane, la Consigliera Regionale Delegata alle Politiche Culturali Grazia Di Bari e il Direttore del Dipartimento Cultura e Turismo della Regione Puglia Aldo Patruno.
"Non proprio quattro improvvisati come il consigliere Verna vorrebbe far intendere" - afferma Lovero, ricordando al rappresnetante di UnaBellaStoria che l'amministrazione è da tempo a lavoro e in queste ore sta individuando una figura di alto profilo per seguire l'iter di candidatura: "di sicuro la scelta ricadrà su uno tra i migliori esperti italiani sui temi della cultura e del turismo"- afferma sicuro Lovero, che poi non manca di mandare una frecciatina a Verna, elencando una serie di iniziative in materia di recupero del patrimonio culturale e nel campo turistico avviate dall'amministrazione Lagreca, oltre a volergli ricordare che la candidatura a capitale della cultura non è un capriccio, "non è una idea nata dalla vanità di qualche amministratore gravinese, ma è un progetto concreto in linea con tutto il lavoro che si sta facendo per sviluppare e incentivare il turismo gravinese".

"Peccato che il Consigliere, probabilmente impegnato a scrivere le sue numerose interrogazioni si sia distratto!"- ironizza Lovero, auspicandosi "che davvero sia stata la fretta ad indurre in errore il Consigliere Verna, perché è francamente deprimente pensare che invece di contribuire alla crescita culturale e turistica di Gravina, si preferisca fare il tifo per Alberobello, una città meravigliosa che tuttavia ha le stese possibilità di Gravina e di Altamura di acciuffare il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2027".
  • Bit
  • Bit di Milano
  • Ignazio Lovero
  • Saverio Verna
Altri contenuti a tema
1 Gravina perde turisti Gravina perde turisti Più di 14mila presenze in meno dal 2019 al 2023. Verna (UnabellaStoria): quali rimedi intende porre l’amministrazione?
Delegazione gravinese al Ministro della Cultura Delegazione gravinese al Ministro della Cultura L’ass. Schinco e il consigliere Lovero hanno preso parte ad un ulteriore tavolo tecnico su Botroverso e Gravinae Nativitas
Capitale cultura 2027, Alberobello alla Bit presenta la candidatura Capitale cultura 2027, Alberobello alla Bit presenta la candidatura Verna (UnaBellaStoria): “Gravina e Altamura che fanno?”
Nuova antenna in zona Salsa: a rischio la salute dei cittadini? Nuova antenna in zona Salsa: a rischio la salute dei cittadini? Il consigliere Verna chiede intervento dell’amministrazione comunale
Bilancio di previsione non approvato, Verna chiede spiegazioni Bilancio di previsione non approvato, Verna chiede spiegazioni Per il consigliere di UnaBellaStoria si penalizza la città
Anemometro in località San Marco, Verna vuole vederci chiaro Anemometro in località San Marco, Verna vuole vederci chiaro Il consigliere di UnaBellaStoria chiede lumi all’amministrazione comunale
Edilizia, Verna: urge dare seguito alla Legge Regionale n. 36/2023 Edilizia, Verna: urge dare seguito alla Legge Regionale n. 36/2023 Il consigliere di “UnaBellaStoria” scrive al sindaco Lagreca
"Cittadinanza Onoraria a Mons. Ricchiuti" "Cittadinanza Onoraria a Mons. Ricchiuti" La richiesta del consigliere Verna
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.