bppb assemblea soci
bppb assemblea soci
Territorio

BPPB, l’Assemblea Ordinaria dei Soci torna in presenza

Bilancio approvato e rinnovato il CdA. Confermati Patroni Griffi presidente e Piozzi AD

Dopo tre anni di Assemblee a porte chiuse, si è svolta sabato mattina a Gravina in Puglia, l'Assemblea Ordinaria dei Soci che ha approvato il bilancio di esercizio con un utile netto di oltre 22,2 mln di euro, uno dei migliori risultati della storia della BPPB.

Nel corso della prima seduta del neoeletto Consiglio di Amministrazione, Leonardo Patroni Griffi e Alessandro Maria Piozzi sono stati confermati rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato.

L'Assemblea, con oltre 5.800 voti espressi, ha anche deliberato di determinare in undici il numero degli amministratori per il triennio 2023-2025, e ha inoltre nominato i consiglieri Giuseppe Abatista, Rosa Calderazzi, Lucia Forte, Luigi Montemurro, Guglielmo Morea, Giovanni Rosso, Valeria Stefanelli, Mara Pasquamaria Squicciarini e Giuseppe Tammaccaro. Il Collegio Sindacale risulta, invece, così composto: Alessandro Grange, Presidente, Giacinta Tarantino e Filippo Tricarico, sindaci effettivi e Caterina Luisa Appio e Pina Losito, sindaci supplenti.

"Anche quest'anno, finalmente in presenza, abbiamo riscontrato un'alta partecipazione dei nostri Soci – afferma il Presidente della BPPB Leonardo Patroni Griffi. Il 2022 è stato un anno determinante per la nostra crescita che ci ha permesso di consolidare la vicinanza alle imprese, alle famiglie e al territorio. Desidero, pertanto, rivolgere un ringraziamento a tutti i Soci, i Clienti e i Dipendenti per gli importanti obiettivi raggiunti, che ci consentono di guardare con maggiore ottimismo al futuro."

"Prosegue il percorso di solida crescita, in un contesto che permane complesso. Il modello di business adottato e le scelte strategiche ci confermano punto di riferimento per il territorio – dichiara l'Amministratore Delegato, Alessandro Maria Piozzi. I risultati conseguiti attestano la dinamicità della BPPB e, con soddisfazione, traguardiamo il nostro 140°anno di attività."

L'Assemblea ha, inoltre, deliberato la distribuzione di un dividendo di 7 centesimi di euro per azione, in pagamento dal prossimo 11 aprile con valuta 13 aprile.
  • Banca Popolare Puglia Basilicata
  • BPPB
Altri contenuti a tema
BPPB, l’Assemblea soci approva il Bilancio di Esercizio 2023 BPPB, l’Assemblea soci approva il Bilancio di Esercizio 2023 La Popolare di Puglia e Basilicata porta a casa un utile netto di 32,4 milioni di euro (+45,4% rispetto al 2022)
BPPB, Considerazioni sul bilancio del Comitato “La Banca Nost” BPPB, Considerazioni sul bilancio del Comitato “La Banca Nost” Comunicato stampa comitato soci della Banca Popolare di Puglia e Basilicata
BPPB, Lum e Net Insurance formano professionisti della bancassicurazione BPPB, Lum e Net Insurance formano professionisti della bancassicurazione Prende il via il Master Universitario di I livello in “Insurance Protection Manager” (MAPMA)
BPPB, il C.d.A. approva bozza di bilancio 2023 BPPB, il C.d.A. approva bozza di bilancio 2023 Per l’istituto di credito utile netto di 32,4 mln di euro
Supportare le attività della BPPB agevolando il confronto Supportare le attività della BPPB agevolando il confronto Comunicato stampa del neo nato comitato La Banca Nost
“La Banca Nost”: un incontro di riflessione sulla BPPB “La Banca Nost”: un incontro di riflessione sulla BPPB Un confronto aperto per discutere della storica BPPB, un istituto di credito fortemente legato al territorio.
Cittadinanza onoraria a Patroni Griffi Cittadinanza onoraria a Patroni Griffi Importante riconoscimento per il presidente della BPPB
Pranzo di Natale con 100 bambini per Bppb e Comune Pranzo di Natale con 100 bambini per Bppb e Comune Atmosfera natalizia in compagnia dei ragazzi delle cooperative di Gravina
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.