Maria Nicola Matera
Maria Nicola Matera
La città

Bilancio di previsione: Palazzo di Città risponde alla Cgil

La vicesindaca Matera: «Accuse pretestuose: noi sempre pronti al dialogo»

L'amministrazione comunale respinge al mittente le accuse mosse dalla Cgil Gravina circa ritardi i nell'approvazione del bilancio di previsione 2020. A prendere le difese dell'operato della giunta Valente è la vicesindaca, con delega al bilancio Maria Nicola Matera, che non condivide quanto dichiarato dall'organizzazione sindacale, bollando come "pretestuose ed ingenerose" le accuse mosse dalla Cgil gravinese, che si era lamentata per la mancata approvazione del bilancio entro il 31 ottobre, paventando il rischio di commissariamento per il Comune.

"Si aggiunge che il Comune non avrebbe ottemperato alla diffida inoltrata dalla Prefettura, mentre alcuna diffida è ad oggi pervenuta"- specifica la vicesindaca, ribattendo colpo su colpo alle critiche della sigla sindacale. Anche rispetto all'accusa mossa dalla camera del lavoro di essere venuti meno al confronto con le parti sociali, Matera non concorda con quanto affermato dalla Cgil.

Secondo la vice-sindaca non è vero "che l'amministrazione comunale non abbia ricercato il confronto con i sindacati, ai quali anzi il bilancio con la correlata documentazione è stato inviato per gli approfondimenti del caso"- dice l'assessore al bilancio, giustificando le incomprensioni e i ritardi causati dalla situazione di emergenza causata dalla pandemia.

«I continui rinvii dei termini di approvazione del bilancio di previsione sono frutto di scelte governative certo evidenti e comprensibili, ma che porteranno tutti i Comuni italiani a dotarsi soltanto a fine anno di uno strumento che, per sua natura e per risultare efficace, andrebbe invece adottato ad inizio d'anno, rendendo oggettivamente impossibile una seria programmazione, diversamente da quanto anche a noi avremmo voluto»- ha voluto spiegare in conclusione Matera, lanciando un appello all'unità, in questo particolare momento storico che impone senso di responsabilità da parte di tutti. "Per questo, pure a fronte di affermazioni che non condividiamo, riteniamo fondamentale proseguire nel confronto con i sindacati, già a partire dal previsionale 2021: quella del dialogo era e resta per noi l'unica strada percorribile"- conclude la vicesindaca.
  • Bilancio
Altri contenuti a tema
Città metropolitana, aumentano i fondi per le scuole Città metropolitana, aumentano i fondi per le scuole Approvato l'assestamento generale di bilancio
Bilancio: tutti i dubbi dell'opposizione Bilancio: tutti i dubbi dell'opposizione Critiche e accuse da Michele Lorusso e Vincenzo Varrese
4 Fiera 2018, il bilancio è in rosso Fiera 2018, il bilancio è in rosso Pubblicata la rendicontazione che è stata richiesta dai consiglieri comunali
Molino Andriani chiude il 2015 con un fatturato di 33,5 milioni di euro Molino Andriani chiude il 2015 con un fatturato di 33,5 milioni di euro L’azienda pugliese leader nella produzione e distribuzione di alimenti gluten free
Ponte di Ferragosto, numerosi i turisti ma anche le polemiche Ponte di Ferragosto, numerosi i turisti ma anche le polemiche Pino Topputo risponde: "Accuseinfondate"
Aeroporti di Puglia: approvato il bilancio consuntivo 2015 Aeroporti di Puglia: approvato il bilancio consuntivo 2015 Rinviato il rinnovo del Cda; la nomina dei revisori dei conti ed il rinnovo del contratto con Ryanair
Il bilancio del Comando Regionale Puglia della Guardia di Finanza Il bilancio del Comando Regionale Puglia della Guardia di Finanza 257 pattuglie e 953 controlli in un week end
Proroga termini per l’approvazione del bilancio Proroga termini per l’approvazione del bilancio Ma il Comune di Gravina è pronto
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.