disabili4
disabili4
Salute

Barriere architettoniche, arrivano i fondi dal Piano sociale di zona

315.000 euro per il sostegno economico ai cittadini

Un aiuto concreto ai cittadini con difficoltà motorie arriva dal piano sociale di zona. Per quanti hanno difficoltà motorie la normativa vigente prevede la possibilità di ottenere un contributo a fondo perduto per le spese sostenute nell'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati.

Due le tipologie di contributi previsti. Un primo finanziamento è riservato ai lavori per l'istallazione nelle parti in comune degli immobili di un ascensore, servo scala, rampa. La seconda modalità di aiuto si riferisce all'eliminazione delle barriere nell'abitazione del disabile con il relativo rifacimento degli spazi interni, nelle singole stanze, bagno, cucina, camere.
Per sostenere le famiglie, la Regione Puglia ha ripartito i fondi alle comunità locali e ora dall'ufficio del Piano Sociale di Zona arrivano i contributi ai singoli comuni sulla base delle istanze presentate da questi ultimi.
Ad Altamura saranno ripartiti in totale 160.864 euro; 100.000,00 euro a Gravina e poco più di 55.000,00 euro a Santeramo. In totale 315.925,25 per soddisfare le richieste pervenute dal 2007 e sino a marzo 2015.
Nel provvedimento si precisa che eventuali somme saranno stanziate per l'abbattimento delle barriere architettoniche negli uffici privati.

Le risorse, una volta trasferite, dovranno essere rendicontate all'Ufficio di Piano indicando innanzitutto il beneficiario; l'importo del contributo richiesto e di quello erogato; l'attestazione della disabilità e tutta la documentazione attestante l'effettiva spesa sostenuta dal cittadino.
  • Barriere architettoniche
  • Piano Sociale di Zona
Altri contenuti a tema
Peba, la vicesindaca Matera risponde agli attacchi delle opposizioni Peba, la vicesindaca Matera risponde agli attacchi delle opposizioni “Polemiche delle minoranze non solo infondate, ma oggettivamente incredibili”
Piano contro barriere architettoniche, la rabbia della V commissione Piano contro barriere architettoniche, la rabbia della V commissione "Noi consiglieri snobbati dall'assessore Matera"
Piano di zona, progetti contro la povertà Piano di zona, progetti contro la povertà In esame il "pronto intervento sociale" e misure per la casa
Comuni della Murgia studiano un piano contro le povertà Comuni della Murgia studiano un piano contro le povertà Il Piano di zona parteciperà ad un avviso regionale e invita il terzo settore a fare proposte
1 Piano di zona: 13 milioni in tre anni per aiutare le persone fragili Piano di zona: 13 milioni in tre anni per aiutare le persone fragili La programmazione riguarda quattro Comuni
Cercasi rinforzi per l'Ufficio di Piano Cercasi rinforzi per l'Ufficio di Piano Al via bando per esternalizzare alcuni servizi
Ufficio anagrafe: avanti tutta per la rampa Ufficio anagrafe: avanti tutta per la rampa Individuata anche la ditta.
300 firme per chiedere l’accessibilità di parchi e bosco ai disabili 300 firme per chiedere l’accessibilità di parchi e bosco ai disabili Da oltre un anno i promotori dell’iniziativa attendono una risposta da Palazzo di Città
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.