autovelox
autovelox
Territorio

Autovelox sulla SS 96, è polemica sui social

Aspre le critiche dei cittadini murgiani contro il Comune di Grumo Appula

Elezioni Regionali 2020
Diffusa la notizia dell'attivazione dell'autovelox collocato sul tratto della Strada Statale 96 di competenza del Comune di Grumo Appula, sui social si è scatenato il putiferio, una polemica che ha preso forma da una sfilza di commenti per lo più negativi postati dai cittadini murgiani.

C'è chi pensa, come Graziano e Gianni di Altamura, che l'autovelox abbia vita breve come quello posizionato sulla Strada Provinciale 3, che collega Matera a Metaponto, che fu distrutto lo scorso Dicembre, e chi invece ritiene che sia un perfetto escamotage studiata a tavolino dall'amministrazione di Grumo per riempire le proprie casse comunali. "È vergognoso – sostiene l'altamurano Vito – che i Comuni utilizzino l'autovelox per fare cassa ed estorcere denaro ai cittadini…". Parole a cui fanno eco i giudizi dei cittadini gravinesi – in sintonia come non mai con gli altamurani – tra cui c'è Francesco che commenta "Parola d'ordine: fare cassa".

Contro corrente il pensiero di Carlo, altamurano, che scrive: "Basta guidare rispettando i limiti e non si incorre in sanzioni. La maggior parte degli incidenti stradali accade perché alla guida si fa il bello e il cattivo tempo" a cui si associa il monito di Michele di Gravina "Occhi aperti e cinture allacciate, ma non solo per non prendere una multa".

Indipendentemente dalla divergenza dei pareri, l'autovelox era, è e rimane uno strumento valido atto a garantire una maggior sicurezza stradale e ad evitare gli incidenti di cui quotidianamente si sente parlare tramite i media locali e nazionali, e che altre vite si spengano sul manto asfaltato.

Chi rispetta i limiti di velocità, non ha motivo di temere la sanzione pecuniaria. Per i restanti, è giunto il momento di guidare con più prudenza.
  • Sicurezza stradale
Altri contenuti a tema
1 "Per la provinciale Tarantina importante l'incontro con il ministro" "Per la provinciale Tarantina importante l'incontro con il ministro" Una nota del Pd dopo il colloquio del sindaco a Roma
3 L'emergenza sicurezza sulla "Tarantina" arriva sul tavolo del ministro L'emergenza sicurezza sulla "Tarantina" arriva sul tavolo del ministro Valente ricevuto da De Micheli. Movimento 5 stelle organizza un altro incontro a Roma
3 Sp27, richiesta azione congiunta di Gravina e Altamura Sp27, richiesta azione congiunta di Gravina e Altamura La Cgil ha invitato i sindaci dei due comuni ad organizzare incontro congiunto. Intanto si è costituito un comitato civico
3 Sp Tarantina, la giunta sollecita intervento alla Città metropolitana Sp Tarantina, la giunta sollecita intervento alla Città metropolitana E Conca (5 stelle): "Subito una conferenza di servizi"
1 "Mettere in sicurezza la provinciale Tarantina è una priorità" "Mettere in sicurezza la provinciale Tarantina è una priorità" Il consigliere metropolitano Cardascia scrive a Decaro
Seminario "Educazione e sicurezza stradale": gli studenti gravinesi a lezione di "vita" Seminario "Educazione e sicurezza stradale": gli studenti gravinesi a lezione di "vita" Grande partecipazione e interesse alla due giorni organizzata dall'Associazione "Giovani e Futuro" in collaborazione con la Polizia di Stato
9 Via Salvatore Vicino: i cittadini chiedono maggiori misure di sicurezza Via Salvatore Vicino: i cittadini chiedono maggiori misure di sicurezza Da Palazzo di Città si attendono risposte
3 Nel 2015 più vittime sulla strada che in attentato Torri Gemelle Nel 2015 più vittime sulla strada che in attentato Torri Gemelle Unasca: "Italia ultima in Europa sulla sicurezza stradale"
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.