via ragni3
via ragni3
La città

Ancora un NO al restringimento del marciapiede in via Ragni

Ode alla via alberata. "L'orgoglio di essere un cittadino gravinese"

Il trend contro il restringimento del marciapiede in via Ragni sembra avere riscosso un consenso quasi plebiscitario. L'argomento ha suscitato passioni e polemiche…le seconde in numero maggiore!
L'ultimo intervento in merito è a nome di Antonio Paterno un imprenditore gravinese nel settore dei salottifici. Un'ode alle passeggiate a piedi, alle vie alberate la sua…

"Sono totalmente d'accordo con il sig. Rucci nel condannare l'iniziativa di raccolta di firme che se malauguratamente venisse accolta da questa amministrazione comunale, farebbe ripiombare quella che è diventata una bella via alberata, nel caos dei parcheggi selvaggi a quattro corsie di un tempo. Chi scrive, ha abitato in via Ragni per ben 45 anni.
La vera verità è che abbiamo la pessima abitudine di usare troppo l'automobile, anche quando se ne potrebbe tranquillamente fare a meno. Vogliamo i parcheggi proprio davanti all'entrata del negozio e quando non ci sono….ce li inventiamo, assistiamo spesso a manovre funamboliche di automobilisti con macchine in bilico tra marciapiedi, portoni e passi carrabili.
Il tutto per risparmiarsi la "fatica" di alcuni metri a piedi.
Adesso invece è un piacere per gli occhi vedere i bambini, sicuri su un ampio marciapiede, le famiglie a passeggio con carrozzina a rimorchio e il vecchietto che si riposa su una delle panche, tutti ben lontani dallo smog limitato anche dall'azione degli alberi. Del resto basti vedere cosa fanno i paesi vicini al nostro, tendono a valorizzare le zone pedonali e/o verdi e non a demolirle.
Per il mio lavoro sono spesso in giro per il mondo, vedo quindi realtà diverse a cui mi piacerebbe il mio paese somigliasse e mi sento di dire che se vogliamo che Gravina cresca, dobbiamo scoraggiare ipotesi sciagurate come questa.
Tutto questo in un'ottica costruttiva, senza alcun riferimento politico per quella o l'altra parte, ma unicamente per ribadire il mio orgoglio di essere cittadino GRAVINESE."
  • Via Ragni
  • Restringimento marciapiede
Altri contenuti a tema
4 "I marciapiedi sono impraticabili e pericolosi" "I marciapiedi sono impraticabili e pericolosi" Invasi da bidoni e grosse fioriere
8 Individuato l’imbrattatore della Madonna di via Ragni Individuato l’imbrattatore della Madonna di via Ragni Si tratta di un gravinese di 48 anni con problemi psichici
20 Sfregio alla statua della Vergine: la rabbia lascia il posto al perdono Sfregio alla statua della Vergine: la rabbia lascia il posto al perdono Il sindaco Alesio Valente condanna il gesto. Don Giuseppe Logruosso invita i fedeli ad un esame di coscienza
23 La Madonnina torna "Immacolata" grazie ai volontari La Madonnina torna "Immacolata" grazie ai volontari Don Peppe Logruosso: "Vi aspettiamo stasera per la celebrazione eucaristica in onore della Santa Madre"
Interventi di manutenzione straordinaria a Gravina Interventi di manutenzione straordinaria a Gravina Tra gli interventi anche l'area pubblica di San Sebastiano
Via Ragni con o senza gli ampi marciapiedi? Via Ragni con o senza gli ampi marciapiedi? Ancora riflettori puntati sulla vicenda della lunga arteria
Di Via Ragni si torna a parlare Di Via Ragni si torna a parlare La parola ai firmatari della richiesta di restringimento del marciapiede
Raccolta firme per il restringimento del marciapiede in via Ragni Raccolta firme per il restringimento del marciapiede in via Ragni Il signor Antonio Rucci dice di No
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.