ex mattatoio- san sebastiano
ex mattatoio- san sebastiano
La città

All’ex mattatoio le sedi della Consulta Disabilità e di Help

La giunta delibera di mettere a disposizione dei due sodalizi i locali della struttura

Cambio di rotta della nuova amministrazione comunale circa la destinazione dei locali presenti presso l'ex mattatoio in Via San Sebastiano.

La giunta Lagreca, infatti, ha deciso di destinare gli spazi presenti nella struttura, riqualificata grazie ai fondi della città metropolitana attraverso il progetto "Periferie Aperte", da circa un anno in attesa di essere utilizzata, per allocare la sede della "Consulta comunale permanente per i Diritti delle persone con disabilità" e quella del progetto "HELP! Chiedici Aiuto" condotto dalla Mi.Cro Italia Odv.

Il precedente governo della città guidato da Valente aveva deciso di fare del corpo centrale dell'immobile un laboratorio teatrale, mentre i locali che si sviluppano sui lati esterni della struttura erano stati destinati ad attività di co-working sociale.
Una attività, ad onor del vero, mai avviata, con la struttura, quindi, a disposizione per un impiego di pubblica utilità.

A questo si aggiunga la necessità da parte dell'ente municipale di garantire una sede alle due realtà operanti nel terzo settore. Infatti, sia la Consulta che il progetto Help, hanno manifestato la necessità di avere una nuova sede, sia pur provvisoria.

La Consulta è attualmente ospitata nell'immobile destinato al Centro di aggregazione per anziani di via D'Annunzio, in attesa a breve, che i vincitori della gara del servizio della relativa gestione inizino la propria attività; mentre per la Mi.cro con il progetto "Help", la sede individuata dalla precedente amministrazione era il convento di Santa Maria, che però necessità di lavori di riqualificazione che non sono ancora cominciati. E dunque, in attesa di trovare spazio presso l'ex convento di Piazza Benedetto XIII, è sorta per l'associazione la necessità di un'allocazione temporanea. Due situazioni che la giunta ha deciso di risolvere destinando ai due sodalizi i locali delle ali laterali dell'ex mattatoio.


  • Giunta Comunale
  • Mattatoio
Altri contenuti a tema
Restauro SS. Crocifisso, la parrocchia chiede asilo al Comune Restauro SS. Crocifisso, la parrocchia chiede asilo al Comune Per le funzioni religiose concesso uno spazio nell’ex mattatoio
Prove tecniche di cittadinanza attiva Prove tecniche di cittadinanza attiva La giunta Lagreca dà mandato agli uffici per il varo del “Patto per la Città”
Interramento ferrovia, la giunta muove i primi passi Interramento ferrovia, la giunta muove i primi passi Attivare un tavolo politico-tecnico con tutti gli enti interessati
Dehors, via libera agli ampliamenti Dehors, via libera agli ampliamenti Previsti spazi in più sino al 50% senza costi aggiuntivi
Dal Consiglio Comunale via libera al patto dei sindaci Dal Consiglio Comunale via libera al patto dei sindaci Il documento è previsto dalla strategia europea sui cambiamenti climatici
Pnrr, il Comune istituisce una cabina di regia Pnrr, il Comune istituisce una cabina di regia Supporto agli uffici per seguire i progetti comunali
Fedele Lagreca vara la giunta Fedele Lagreca vara la giunta Sindaco nomina gli assessori che lo affiancheranno nel governo cittadino
Piazzetta dell’ex mattatoio intitolata a don Franco Cicala Piazzetta dell’ex mattatoio intitolata a don Franco Cicala Lo ha deciso la giunta su proposta del parroco del SS. Croficisso Don Giuseppe Loizzo
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.